Al via i tornei ATP di Amburgo, Gstaad ed Atlanta e i WTA di Baku, Florianopolis e Nanchang

Al via i tornei ATP di Amburgo, Gstaad ed Atlanta e i WTA di Baku, Florianopolis e Nanchang

Un’altra settimana di emozionante tennis sta per concludersi ma quella che sta per arrivare si prospetta ancora più elettrizzante. Assisteremo a tre tornei  maschili contemporaneamente: un ATP 500 e due ATP 250. Dalla prossima settimana si comincerà a sentire la calda aria americana grazie al primo torneo statunitense che inaugura la stagione sul cemento. In campo femminile il circuito si sposterà in Brasile, in Azerbaijan, e in Cina per gli International di Florianopolis, Baku e il 125 di Nanchang.
Bet-at-home Open 2015
Gli occhi di tutti gli appassionati sono però concentrati sul torneo che si svolgerà ad Amburgo e che a sorpresa vede la partecipazione di Rafael Nadal. Il torneo è un ATP 500, si gioca su terra rossa con un montepremi di 1,407,960€. Prima di essere declassato faceva parte dei masters su terra rossa e si disputava subito dopo gli Internazionali di Roma. Il vincitore della passata edizione prende il nome di Leonardo Mayer, il quale a sorpresa sconfisse David Ferrer dopo un’estenuante lotta terminata con il punteggio di 6-7(3), 6-1, 7-6(4). Due anni fa a trionfare fu proprio il nostro Fabio Fognini su Federico Delbonis.

Prima del suo declassamento il prestigio del torneo di Amburgo era alto e per questo motivo nell’albo d’oro troviamo nomi come Nadal (2008) e Federer. Quest’ultimo ha alzato il titolo per ben tre volte (2007, 2005, 2004). Andando indietro di qualche decennio si scova pure il nostro Paolo Bertolucci (1977) e ancora più indietro Nicola Pietrangeli (1960). Per non parlare di Ivan Lendl (1987), Stefan Edberg (1992) e molti altri. In poche parole la storia dell’ATP di Amburgo è tanta, i protagonisti di questo anno hanno tutte le carte in regola per e farci assistere ad una settimana di tennis ad alto livello.
rafael_nadal_getty
 Tabellone
Nelle qualificazioni sono stati subito eliminati il nostro “Lucone” Vanni, per mano della testa di serie numero quattro Montagnes e marco Cecchinato (2) dalla Wild Card di casa Marterer. Osservando il Main Draw (ovvero il tabellone principale) si parte subito col “botto”. Al primo turno si sfidano Nadal, accreditato della testa di serie numero uno dopo il ritiro di Ferrer, e Nando Verdasco; interessante anche la sfida tra il giovanissimo Borna Coric e l’esperto Bautista Agut. Gli azzurri in campo saranno Fabio Fognini, Andreas Seppi e Simone Bolelli i quali si troveranno di fronte rispettivamente Chardy, Klizan e Rosol.
Crédit Agricole Suisse Open Gstaad 2015
Passiamo ora al secondo torneo che si svolgerà in Europa, stiamo parlando dell’ATP 250 di Gstaad. Il torneo svizzero avrà un montepremi di €494,310 e si disputerà anch’esso su terra rossa e fa parte dei tornei International Series sostituiti nel 2009 dagli ATP 250. L’anno passato a trionfare fu Pablo Andujar ai danni di Juan Monaco con un perentorio 6-4 7-5. Poi si trovano nomi come il brasiliano Bellucci(2012), lo spagnolo Almagro(2010), Gasquet(2006) e (il solito) Roger Federer(2004). Scovando negli archivi dell’albo d’oro si notano Stefan Edberg(1986), Alex Coetja(1998, 2000, 2002).
Tabellone
Accreditato della testa di serie numero uno c’è David Goffin, mentre la numero due è Feliciano Lopez ed a seguire Pablo Andujar e Dominic Thiem. L’unico italiano che prenderà parte al torneo sarà Paolo Lorenzi che affronterà all’esordio Giraldo (testa di serie numero 8).
i
BB&T Atlanta Open 2015
Nel terzo torneo della prossima settimana si cambia continente e superficie: si giocherà negli Stati Uniti (Atlanta) e sul cemento americano. I campi sono situati nel sobborgo di Johns Creek. La prima edizione del torneo risale al 1988 dove si giocava nella città di Indianapolis (Indiana) ed i campi erano in terra battuta per poi cambiare location e superficie acquistando notevole prestigio. L’albo d’oro è costellato di vincitori americani e in particolare Mardy Fish(2010,2011), James Blake(2006), Andy Roddick(2003, 2004, 2012) e John Isner vincitore delle ultime due edizioni. Tra tutti questi tennisti a stelle e strisce spuntano i nomi di Gilles Simon trionfatore nel 2008 e Tursunov(2007). Non potevano mancare i nomi di Pete Sampras, il quale si è aggiudicato il titolo nel 1991, 1992, 1996 e John McEnroe nel 1989.
Tabellone 
La testa di serie numero uno sarà John Isner, seguito da Vasek Pospisil(2), Jack Sock(3) e Adrian Mannarino(3) tutti e quattro avranno un BYE al primo turno. Tra gli altri protagonisti dell’Atlanta Open troviamo il veterano Radek Stepanek, Marcos Baghdatis e Gilles Muller. Senza ombra di dubbio il principale favorito è il gigante americano Isner che però troverà sicuramente pane per i suoi denti.

Schiavone_roland_garros_ap-600x375
Baku Cup 
Dall’ Europa,  le tenniste si spostano verso l’ est per il torneo International di scena nella capitale azera. L’ evento che ha debuttato nel calendario Wta nel 2011, vede al via 32 giocatrici. La campionessa in carica nonché vincitrice delle ultime due edizioni, Elina Sviolina, non sarà al via,  dato che la testa di serie n. 1 è la russa Pavlyuchenkova, numero 41 del ranking.  A difendere i colori azzurri, a meno di forfait dell’ ultimo minuto, ci saranno Karin Knapp e Francesca Schiavone,  teste di serie n.2 ed 8, che affronteranno rispettivamente Donna Vekic e Staphanie Voegele.
Brasil Tennis Cup 
L’ ultimo torneo su terra della stagione, si giocherà a Florianopolis. L’ evento, che ha avuto la sua prima edizione nel 2013, presenta un tabellone davvero modesto, se si pensa che la prima tennista del seeding é la tedesca Maria. Assente la campionessa in carica Klara Koukalova. Al via anche la promessa croata Tomljanovic, accreditata della seconda testa di serie, che attende una qualificata. Nessuna italiana al via.
Jiangxi Women’s Open
Torneo da 125.000 dollari di montepremi al via sui campi in cemento della Repubblica Cinese. Scorrendo il tabellone sorprende la presenza di Jelena Jankovic, che potenzialmente dovrebbe avere la strada spianata verso la vittoria finale.  La testa di serie n.2 é la cinese Saisai Zheng, che esordirá contro la giapponese Namigata.
I tabelloni ATP:
Atlanta
Amburgo
Gstaad

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy