ATP Atlanta: continua la corsa al titolo di Isner, battuto in due set Mannarino. Sorpresa Opelka.

ATP Atlanta: continua la corsa al titolo di Isner, battuto in due set Mannarino. Sorpresa Opelka.

Il campione in carica, John Isner, esordisce nel migliore dei modi nel torneo di casa, eliminando senza alcun patema, il francese, Adrian Mannarino. Rimonta da sogno per il 18enne Opelka, recupera un break ed un set di svantaggio ad Anderson e conquista per la prima volta in carriera i quarti in un torneo ATP.

Commenta per primo!

Nella notte americana, non delude il giovane Fritz, dopo aver perso il primo set, riesce ad alzare il livello del suo gioco e far sua la partita. Il più esperto statunitense, John Isner, nonostante un periodo non proprio esaltante a livello di risultati, ha battuto in un’ora di gioco uno spento Mannarino. Vincono in rimonta anche il teenager Opelka e Donald Young.

BUONA LA PRIMA – Il 31enne americano comincia nel migliore dei modi la sua corsa al titolo. Dopo il break conquistato nel terzo game del primo set, il francese si porta avanti 4-2, annullando anche qualche palla break insidiosa. Qui però sale in cattedra lo statunitense, il quale con un allungo di ben 10 giochi di fila riesce a conquistare sia il primo set che la partita.

SERATA DA RICORDARE – Dopo la prima vittoria in un torneo ATP, maturata pochi giorni fa, il giovane Opelka continua a stupire. Con una prestazione magistrale, il teenager americano è riuscito ad eliminare in 2 h e 50 di gioco il numero 28 al mondo, Kevin Anderson, ottenendo così la prima vittoria contro un top 100. Dopo aver sprecato ben 2 match point, con il proprio servizio, il gigante di Johannesburg è crollato totalmente a livello fisico e mentale, regalando di fatto la partita al suo avversario.

AVANTI TUTTA FRITZ – Nonostante l’opaca prestazione del primo set, perso senza ottenere alcuna palla break e commettendo ben 4 doppi falli. Il 18enne di San Diego, nel secondo parziale, ha messo in mostra un’ottima prestazione, sopratutto al servizio, grazie ad un break ottenuto nel quarto gioco, ha conquistato il secondo set, portando il punteggio in parità. Il terzo set è più che una formalità per il più giovane statunitense, vinto per 6-2.

RISULTATI:

R.Opelka d K.Anderson 6-7(5) 6-3 7-5

D.Young d T.Smyczek 4-6 7-6(1) 6-3

J.Isner d A.Mannarino 6-4 6-0

T.Fritz d B.Fratangelo 4-6 6-3 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy