Atp 500 Pechino: tabellone maschile e analisi

Atp 500 Pechino: tabellone maschile e analisi

Stilato il tabellone del singolare maschile dell’Atp 500 di Pechino: in attesa dei qualificati, ecco un analisi del torneo asiatico

di Mattia Esposito

FAVORITI– La stagione volge al termine, o quasi, e tra i tennisti c’è chi si preserva per gli ultimi tornei 1000 oppure chi ambisce alle Atp Finals di Londra, dunque ha bisogno di punti. Intanto,  è stato sorteggiato il tabellone maschile dell’Atp 500 di Pechino, e ciò che salta subito agli occhi è il forfait di Novak Djokovic: in un torneo che ogni anno cresce sempre di più, Nole alla fine ha rifiutato la wild card offerta dal torneo asiatico, quindi, tenterà l’assalto alla leadership prossimamente, magari già da Vienna. Strano, considerando che si tratta di un suo feudo storico: non è al meglio della condizione dopo una grande seconda parte di stagione? Comunque, la concorrenza non manca nella città dei Giochi Olimpidi 2008: la testa di serie numero 1 è Juan Martin Del Potro, che però è in una porzione di tabellone complicato tra big server come Sam Querrey e il semprevivo Feliciano Lopez. Suo possibile antagonista finale, è Sascha Zverev: la testa di serie numero 2, che non dovrebbe avere problemi prima dei quarti, quando dovrebbe sfidare Jack Sock. Suo possibile semifinalista è Grigor Dimitrov, che dopo l’esperienza di Chicago potrebbe essersi ripreso.

ITALIANI– E invece gli italiani? La testa di serie numero 4 è Fabio Fognini: già proprio lui, che intanto è in finale  a Chengdu e che sarà tra i favoriti anche a Pechino, dove potrebbe sfidare Delpo in semifinale in Asia. Il tennista di Arma di Taggia potrebbe confermare la 13ª posizione mentre diventando 11º nella Race to London: riuscirà ad approdare alle Finals. Con la testa di serie 8 c’è invece Marco Cecchinato, che non ha infilato tante vittorie dopo l’exploit del Roland Garros: farà l’esordio con Marcos Baghdatis, dunque potrebbe sfidare Andreas Seppi negli ottavi. Infine, potrebbe giungere nel tabellone principale anche Matteo Berrettini: speriamo non sfidi dalle qualificazioni proprio Fognini dopo la vittoria in doppio a San Pietroburgo.

A1A49FC5-779B-4D2A-A6E2-38C67BB22EBB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy