Atp Amburgo: avanzano Schwartzman e Carreno Busta

Atp Amburgo: avanzano Schwartzman e Carreno Busta

Diego Schwartzman e Pablo Carreno Busta sono approdati agli ottavi di finale del “German Open” di Amburgo. Le due teste di serie hanno avuto ragione, rispettivamente, di Casper Ruud e Florian Mayer. Per quanto riguarda Damir Džumhur, quarta testa di serie del tabellone, è uscito dalla competizione per mano del bravo Jozef Kovalík, proveniente dalle qualificazioni. Si ricorda, infine, che domani esordirà Marco Cecchinato, in occasione del match di primo turno che lo vedrà contrapposto a Gael Monfils.

di Federico Gasparella

La testa di serie numero due del tabellone, Diego Schwartzman, si è aggiudicato il passaggio agli ottavi di finale. Nella sfida che l’ha visto opposto a Casper Ruud, ha prevalso con il punteggio di 6-4 2-6 6-2, in poco più di due ore di gara. Il tennista argentino ha disputato la prima frazione a buoni ritmi, mettendo in difficoltà il proprio avversario in gran parte dei duelli da fondo campo e riuscendo ad aggiudicarsi il set con un break di vantaggio. La reazione del giocatore scandinavo, tuttavia, non si è fatta attendere, in quanto fin dai primi game della seconda partita ha preso in mano il pallino del gioco ed ha distanziato l’argentino nel punteggio in maniera determinante. Ruud ha così raggiunto la vittoria del set per 6-2, dopo quaranta minuti di gioco. La frazione decisiva si è svolta in modo del tutto favorevole a Schwartzman, il quale, dopo essersi guadagnato un break in apertura, si è ulteriormente avvantaggiato al settimo game, costringendo il 19enne norvegese a cedergli il servizio con cui si è portato sul 5-2. L’argentino, infine, ha conservato il turno di battuta senza incontrare ostacoli particolari ed ha raggiunto la vittoria definitiva della partita.

Relativamente al confronto tra Florian Mayer e Pablo Carreno Busta, il tennista di Gijon si è imposto in rimonta al terzo set. Nel corso della prima partita è stato letteralmente travolto da Mayer, che ha potuto svolgere indisturbato il proprio gioco, fatto di belle variazioni e improvvise discese a rete: con due break di vantaggio il bavarese ha chiuso il set per 6-2. Carreno Busta, tuttavia, anche in ragione di un evidente calo atletico evidenziato dall’avversario, è riuscito finalmente a scuotersi e a dar vita una reazione consistente nel corso della seconda frazione, tanto da raggiungere rapidamente la vittoria del set per 6-1. Il calo di rendimento di Mayer è proseguito anche all’inizio della frazione decisiva ed ha permesso a Carreno Busta di guadagnarsi subito un considerevole vantaggio. Ciò nonostante, l’iberico non è stato in grado di distanziare definitivamente l’avversario, che, invece, gradualmente ha ritrovato una buona carica agonistica e la necessaria fiducia dal punto di vista mentale, a tal punto da riuscire a riagganciare l’iberico nel punteggio. In seguito, la sfida ha avuto uno svolgimento equilibrato e si è risolta soltanto al tie break, dove è stato Carreno Busta ad avere la meglio, con il punteggio di 7-4. In conclusione, Damir Džumhur, testa di serie numero quattro del seeding, è stato sconfitto nettamente dallo Jozef Kovalík, proveniente dalle qualificazioni. Il giovane slovacco, grazie ad una sapiente gestione degli scambi, non ha quasi mai permesso a Džumhur di trovare la necessaria continuità e di risultare sufficientemente competitivo. Kovalik incontrerà il tedesco Rudolf Molleker agli ottavi di finale, che ha avuto ragione di David Ferrer al terzo set.

I risultati:

[2]D.Schwartzman b. C.Ruud 6-4 2-6 6-2

[3]P.Carreno-Busta b. [WC]F.Mayer 2-6 6-1 7-6(4)

[Q[J.Kovalik b. [4]D.Dzumhur 6-2 6-4

L.Mayer b. A.Ramos 6-3 6-2

[Q]D.Masur b. M.Marterer 6-3 6-4

[WC]R.Molleker b. D.Ferrer 7-5 5-7 6-3

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy