Atp Atlanta, Baghdatis c’è. Amburgo, italiani alla carica: avanti Fognini, Bolelli e Seppi. Avanza senza convincere anche Nadal

Atp Atlanta, Baghdatis c’è. Amburgo, italiani alla carica: avanti Fognini, Bolelli e Seppi. Avanza senza convincere anche Nadal

Italiani all’assalto del rosso di Amburgo: Fognini, Seppi e Bolelli approdano al secondo turno.
Fabio Fognini (testa di serie n.8) batte pioggia e il francese Jeremy Chardy in tre set, 6-3, 6-7, 6-4, in un match lungamente interrotto dalla pioggia. Al torneo Atp 500, per ovviare al maltempo, il centrale è stato coperto e si è giocato solo lì, con un conseguente ritardo su tutto il programma di giornata. Andreas Seppi fatica molto meno di Fognini, contro lo slovacco Martin Klizan, a cui lascia in tutto 6 giochi, vincendo per 6-4, 6-2.
Bolelli
In serata arriva il “filotto” con Simone Bolelli che con un doppio 7-6 ha la meglio sul ceco Lukas Rosol. Il match, iniziato nel pomeriggio, ha dovuto fare i conti con la pioggia, finché non è stato riprogrammato sul centrale fine giornata. A fare compagnia negli ottavi del torneo tedesco ai tre italiani c’è anche Rafa Nadal che supera il connazionale Fernando Verdasco. Una vittoria sofferta per Nadal che, ancora una volta, conferma la difficoltà che ha nel tornare a esprimersi ai massimi livelli, anche se in campo ha dimostrato una incoraggiante capacità di reazione dopo l’iniziale 6-3 per Verdasco. Si è, infatti, aggiudicato gli altri due set con un duplice 6-1.

Bene Bautista Agut che batte, per la seconda volta in pochi giorni, l’emergente Borna Coric (6-3, 6-4) e altrettanto bene Benoit Paire che estromette  Kohlschreiber con lo score di  6-3, 3-6, 6-1. Ad Amburgo si mette in evidenza anche Juan Monaco che supera al terzo (6-3, 6-7, 6-3) un Gulbis in pieno periodo nero.

A Gstaad, invece, l’avventura di Paolo Lorenzi si interrompe subito. Santiago Giraldo ha la meglio per 6-3, 6-2 sull’italiano. Il resto del tabellone riserva poche sorprese, le teste di serie passano al secondo turno con relativa facilità: Bellucci (n. 5) supera Coppejans 6-2, 6-3, Carreno Busta (n. 7) batte Youzhny 6-1, 6-2 , Sousa ha la meglio sulla wild card Laaksonen. L’olandese Haase lotta con Granollers, recupera un set di svantaggio (perso per 6-1), vince il secondo al tie break per aggiudicarsi, al primo match point, il terzo per 6-4.
ATP-Tennis-img5753_668
Nell’altro torneo di scena questa settimana, l’Atp 250 di Atlanta, avanzano Johnson, Kudla, Becker e Baghdatis. Grande lotta tra il tennista californiano e lo slovacco Lukas Lacko, con il primo che si è imposto dopo un’ora e 52 minuti con lo score di 6-1 6-7 6-2. L’australiano Sam Groth ha la meglio sul talento americano Tiafoe: finisce 7-6, 6-4. Per Mardy Fish il torneo di Atlanta finisce contro l’israeliano Sela che si impone con doppio 6-4. Fish, come noto, ha già annunciato il ritiro dopo i prossimi Us Open.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy