ATP Atlanta, Isner vs Harrison per il titolo

ATP Atlanta, Isner vs Harrison per il titolo

Tutto pronto per la finale a stelle e strisce nel torneo americano. Come nel 2017, si ripete la sfida Isner contro Harrison.

di Alessandro Leva

Il 2018 di Isner si arricchisce di un ulteriore traguardo, sebbene di caratura minore rispetto al titolo di Miami e alla semifinale di Wimbledon. Long John non sbaglia il torneo di Atlanta nemmeno quest’anno e conferma di sentirsi proprio a casa nel torneo americano. In realtà, Isner si trova a casa in tutti gli USA, visto che dei suoi 13 titoli, solo 2 sono stati conquistati fuori dai confini americani. Per il resto, Isner ha alzato trofei solo sotto il cielo della sua patria e ben 4 esclusivamente ad Atlanta. Per il campione del Miami Open, si tratta della sesta finale consecutiva in questo torneo: tutte vittorie, a parte l’edizione del 2016, dove fu sconfitto da Kyrgios. Nelle altre annate, Isner ha sconfitto nella serie Anderson, Sela, Baghdatis e… Harrison!

No, non si tratta di una previsione futura, ma di semplice cronaca. Già l’anno scorso, infatti, l’ultimo atto dell’ATP di Atlanta vide come protagonisti i due giocatori che si contenderanno il titolo alle 23 ora italiana. L’anno scorso, Isner vinse una partita tirata in due tie-break 76(6) 76(7) e sconfisse Harrison per la settima volta in dieci incontri. L’ultima vittoria di Harrison, partita anch’essa molto combattuta, fu ad Acapulco 2017, qualche mese prima di quella finale. I due non si incontrano esattamente da un anno, ma storicamente le loro partite sono sempre decise sul filo di lana. Rimane celebre la sfida al Roland Garros 2013, vinta da Isner al quinto set per 8-6.

Anche questa partita sembra molto equilibrata, poiché i due giocatori sono arrivati alla finale perdendo un set in quasi ogni partita. Isner ha sconfitto nettamente solo De Minaur, per poi cedere un parziale con Zverev e Ebden, mentre Harrison ha concesso un set a tutti i suoi avversari – Duckworth, Lacko, Chung e Norrie – rischiando parecchio col coreano.

Stanotte andrà in scena l’undicesima sfida tra i due: Isner va per il quattordicesimo titolo, il quinto ad Atlanta e il secondo dell’anno; Harrison, invece, cerca il secondo trofeo in carriera, dopo Memphis 2017.

ATP ATLANTA – FINALE – SINGOLARE MASCHILE – Isner vs Harrison – 23 ora italiana

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy