ATP Auckland: Johnson disinnesca Isner, Sock rimonta Chardy. Baghdatis e Sousa in semifinale col minimo sforzo

ATP Auckland: Johnson disinnesca Isner, Sock rimonta Chardy. Baghdatis e Sousa in semifinale col minimo sforzo

Una sola sopresa ha caratterizzato i quarti di finale dell’ATP 250 di Auckland. Steve Johnson, infatti, ha sovvertito il pronostico nel derby statunitense con John Isner, aggiudicandosi l’incontro al tie break del set decisivo. Un successo che vale al nr 33 del mondo la possibilità di disputare un’altra sfida tra connazionali, visto che ad attenderlo in semifinale ci sarà il burroso Jack Sock. Nella seconda semifinale in programma nella nottata di domani saranno Marcos Baghdatis e Joao Sousa a fronteggiarsi. Il cipriota sbriga la pratica Vesely in poco più di un’ora, mentre Sousa si limita a raccogliere le spoglie del logoro Haase.

Una sola sopresa ha caratterizzato i quarti di finale dell’ATP 250 di Auckland. Steve Johnson, infatti, ha sovvertito il pronostico nel derby statunitense con John Isner, aggiudicandosi l’incontro al tie break del set decisivo. I due prosaici connazionali si sono dapprima spartiti i primi due parziali, per poi dar vita ad un terzo set decisamente più palpitante del tedioso prologo. Isner si è trovato più volte ad un passo dalla capitolazione, annullando ben quattro break point nel settimo gioco, garantendosi la possibilità di puntare tutte le proprie fiches sull’irrinunciabile tie break. Il fatidico 13esimo gioco, però, ha visto il dominio di Johnson, capace di guadagnarsi ben due mini break, tesoretto sufficiente per garantirgli il successo per sette punti a 3. Un successo che vale al nr 33 del mondo la possibilità di disputare un’altra sfida tra connazionali, visto che ad attenderlo in semifinale ci sarà Jack Sock.

tennis-jack-sock_3367858

Il burroso 24enne del Nebraska ha fiaccato la resistenza del radical chic transalpino Jeremy Chardy. Vittoria di tigna e carattere quella di Sock, costretto a rimontare l’iniziale set di vantaggio, Nonostante la partenza ad handicap, però, l’americano ha sgretolato il fuscello francese sfoderando tutta la deflagranza del proprio arsenale, conquistando secondo e terzo parziale senza alcun tipo di esitazione. Nella seconda semifinale in programma nella nottata di domani saranno Marcos Baghdatis e Joao Sousa a fronteggiarsi. Il cipriota sbriga la pratica Vesely in poco più di un’ora, confermando una volta in più la tirannia tennistica nei confronti del ceco (un solo set vinto da Vesely nelle cinque sfide disputate tra i due). Analoga passeggiata di salute anche per il lusitano Sousa, il quale si è limitato a raccogliere le spooglie di Robin Haase, visibilmente logoro a seguito del probante successo su David Ferrer.

Questi i risultati:

ATP AUCKLAND

J.Sousa– R.Haase- 6-3 6-2

S.Johnson– J.Isner- 6-3 5-7 7-6(3)

M.Baghdatis– J.Vesely- 6-2 6-4

J.Sock– J.Chardy- 5-7 6-4 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy