Atp Barcellona: esordio vincente per Tsitsipas, avanti Paire e Cuevas

Atp Barcellona: esordio vincente per Tsitsipas, avanti Paire e Cuevas

Buona la prima per il giovane Tsitsipas, che supera in due set Moutet ed approda al secondo turno, dove troverà Schwartzman. Avanzano in tre set Paire e Karlovic, mentre hanno vita facile contro i rispettivi avversari Pablo Cuevas e Leo Mayer.

di Antonio Sepe

TSITSIPAS NON SBAGLIA- Il greco Stefanos Tsitsipas supera il primo turno nell’Atp 500 di Barcellona e conferma la sua crescita esponenziale che sta avendo da un paio d’anni a questa parte, dando seguito a quanto di buono fatto da inizio stagione. Quest’oggi, nonostante il qualificato Moutet non fosse l’avversario più temibile da poter incontrare al primo turno, il tennista greco ha giocato bene e se l’è cavata alla grande, archiviando l’incontro in due set e fermando qualsiasi iniziativa del suo avversario, che non ha potuto prendere in mano lo scambio parecchie volte proprio a causa della tattica difensiva di Stefanos. Il game che forse riassume al meglio questo match è il sesto del primo set, dove, sul servizio del francese, Tsitsipas è riuscito a fare il break dopo 26 punti giocati e sfruttando l’ottava palla break.

Nel primo parziale, il tennista greco ha dovuto annullare due palle break nel game d’apertura ed una nel settimo gioco, ma di fatto è stato sempre avanti e non ha avuto problemi a difendere il break ottenuto, o meglio fino al 5-3. Moutet ha infatti strappato a 0 la battuta al suo avversario nel nono gioco, salvo poi subire l’immediato controbreak nel game seguente, che ha consegnato a Tsitsipas il primo set in un’ora di gioco.

Nella seconda frazione di gioco, invece, dopo il primo gioco portato a casa dal francese, Tsitsipas ha inanellato una serie di sei games consecutivi, perdendo solamente altrettanti punti e, dopo un’ora e mezza di gioco e delle buone percentuali sia con il servizio che in risposta, si è aggiudicato il match

ALTRI MATCH- Nei restanti incontri, vittorie agevoli per Pablo Cuevas, che supera il qualificato Ojeda Lara e troverà Mannarino al secondo turno, e per Leonardo Mayer, che supera uno spento Mischa Zverev e stacca il pass per il secondo turno, dove lo attenderà Karen Khachanov, tds 16. Più sofferte, invece, le vittorie di Paire, che la spunta dopo quasi due ore e mezza di lotta contro il cileno Jarry, e dell’intramontabile Ivo Karlovic, che annulla due match point a Robredo e chiude la pratica in tre set.

Avanzano a gonfie vele gli spagnoli Granollers, che domina Kukushkin, e Garcia-Lopez, che regola con due tie-break Sugita. Nonostante una buona prova, la wild card Pedro Martinez cede in tre parziali a Dusan Lajovic, mentre Sandgren si arrende a Jaziri con un doppio 6-4. Infine, debacle vera e propria di Donaldson, che racimola appena quattro giochi contro il brasiliano Dutra Silva, ed esce al primo turno a causa di una prestazione non all’altezza.

Atp 500 Barcellona – Primo turno

Tsitsipas d Moutet 64 61

Garcia-Lopez d Sugita 76 76

Lajovic d Martinez 64 67 63

Granollers d Kukushkin 62 62

L Mayer d M Zverev 63 60

Karlovic d Robredo 67 76 64

Dutra Silva d Donaldson 63 61

Paire d Jarry 76 67 64

Cuevas d Ojeda Lara 60 64

Jaziri d Sandgren 64 64

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Seka Damnjanovic - 1 mese fa

    Bravo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy