Atp Barcellona: troppo Nadal per Fognini, lo spagnolo torna in semifinale dopo 3 anni

Atp Barcellona: troppo Nadal per Fognini, lo spagnolo torna in semifinale dopo 3 anni

Un Nadal scatenato, soprattutto nel primo set, batte Fabio Fognini nei quarti di finale dell’Atp 500 di Barcellona e ritrova la semifinale dopo 3 anni. Un tennis pazzesco quello messo in mostra dal campione di Montecarlo che vendica cosí la sconfitta patita lo scorso anno contro il ligure.

6 commenti

[1]R.Nadal d [12]F.Fognini 6-2 7-6

Semplicemente mostruoso Rafael Nadal. Il maiorchino ritrova colpi (in primis il rovescio con cui ha messo in grande difficoltà Fognini) ma anche la fiducia e la voglia di vincere. Fabio Fognini ha provato in ogni modo a contrastare il n.5 del mondo soprattutto nel secondo set ma c’era davvero poco da fare al cospetto di un Nadal allo stesso tempo sia aggressivo che impeccabile in difesa per buona parte della sfida.

Oltre al dritto la chiave della partita é stato il rovescio incrociato capace di uscire dalle corde con grande velocitá e precisione da mettere in difficoltá l’azzurro sulla diagonale del dritto. Per un Nadal quasi perfetto ( giusto qualche errore di troppo nel secondo set)  si tratta della ventesima vittoria in stagione, risultato che gli permette di issarsi al n.2 della race e di ritrovare la semifinale nell’Atp 500 di Barcellona dopo 3 anni.

LA CRONACA

1° SET: grandissimo livello di Rafael Nadal. Lo spagnolo parte subito forte e in pochi minuti con due break si porta sul 4-0. Qui arriva la reazione di Fognini: Fabio con un parziale di 8 punti a 1 recupera due game ma non puó nulla nei successivi due che regalano al tennista di Manacor la prima frazione. Da sottolineare che l’azzurro ha chiamato il medical time out per un probabile fastidio alla spalla destra.

Fabio-Fognini-ATP-Barcellona-2016

2° SET: parte ancora male Fabio. L’azzurro gioca sicuramente bene se si considera che é rientrato nel circuito da poco piú di una settimana, ma non ancora pronto a tenere il ritmo imposto da Nadal. Il 10 volte campione del Roland Garros si invola sul 2-0 approfittando anche di un Fognini impaziente (tanti dritti e risposte sbagliate). Il n.1 d’Italia peró prova a restare in scia e grazie ad ottime risposte trova il contro-break grazie ad un bellissimo rovescio incrociato vincente.

Si incomincia ad intravedere qualche piccola crepa nel gioco di Nadal: lo spagnolo sbaglia qualcosa di troppo e perde quattro giochi di fila consentendo all’italiano di andare sul 4-2. La partita se possibile si scalda ancor di più con i due che tirano fuori dal cilindro autentici miracoli nel settimo gioco. Il livello di concentrazione e di tennis di Fabio è altissimo: il ligure spinge con entrambi i fondamentali, mette pressione al suo avversario e impatta sul 5-3. Proprio nel momento della veritá Fogna peró si disunisce e restituisce il break di vantaggio.

Ma la partita non é finita. Nel dodicesimo game l’azzurro annulla tre match point recuperando da 0-40 e alla terza occasione conquista l’accesso ad un meritato tie-break. Qui il maiorchino tira fuori il meglio di se in difesa e chiude una partita bellissima, come del resto lo sono sempre quelle tra Rafa e Fabio, grazie ad un servizio mancino vincente.

Negli altri incontri da rimarcare il successo di Kei Nishikori su Alexandr Dolgopolov e di Benoit Paire sul tunisino Jaziri.

I risultati:

[6/W]B.Paire d M.Jaziri 3-6 7-5 6-1

[2]K.Nishikori d [11]A. Dolgopolov 7-5 6-0

 

 

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni Cagnino - 9 mesi fa

    Hanno riaperto le farmacie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mario Frasca - 9 mesi fa

    Grande campione…. un piacere rivederlo in forma!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonio Dore - 9 mesi fa

    È dopato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mario Frasca - 9 mesi fa

      Quanto sei stronzo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. NdA 1964 - 9 mesi fa

    Se consideriamo che Fabio si porta dietro ancora un po di pancetta accumulata nel periodo di stop e che Nadal e quasi tornato Nadal non possiamo che essere ottimisti per il futuro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesco Lionetti - 9 mesi fa

    Troppo Nadal nel primo set…nel secondo, tantissimo Fognini che meritava di portare la partita al terzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy