Atp Barcellona: Vittoria per Seppi, Granollers torna alla vittoria

Atp Barcellona: Vittoria per Seppi, Granollers torna alla vittoria

Buono il debutto per Andreas Seppi, che supera agilmente lo svedese Ymer in due set. Bene Almagro e gli spagnoli, eccezion fatta per Robredo che è stato sconfitta da Sugita.

Commenta per primo!

Giornata positiva per il tennis italiano con la vittoria di Seppi e Lorenzi, che avanzano al turno successivo dei tornei. Seppi supera agilmente lo svedese Ymer senza troppe fatiche. Bene Granollers e Anderson, che vincono in rimonta sull’argentino Berlocq.

OK SEPPI- Bene Seppi, che batte agilmente lo svedese Ymer in poco più di un’ora di gioco. Nel primo set riesce a strappare un break nel 7 gioco, con un passaggio a vuoto del suo avversario, con il quale riesce alla seconda palla break ad ottenere lo strappo decisivo per concludere la prima frazione. Nel secondo set lo svedese prova a risollevare il match avendo una palla break, difesa benissimo da Seppi, che riesce a brekkarlo nel 3 gioco e successivamente nel 9 games, chiudendo cosi il match.

BENE GLI SPAGNOLI- Ottima giornata anche in casa Spagna, dove vincono tutti tranne Robredo, sconfitto a sorpresa da Sugita in appena due set. Nel derby spagnolo attesissimo tra Garcia Lopez e Montanes, la spunta a sorpresa il più esperto Montanes, con un Garcia Lopez mai entrato veramente in partita, commettendo molti errori nei momenti decisivi e avendo un servizio non dei miglori. Bene anche Almagro e Granollers, che battono rispettivamente Diez e Jaziri in due set. Granollers dunque riesce a riprendersi dopo un  periodo di crisi nera, con appena 2 vittorie in tutta la prima parte di stagione, ma bravo oggi a tenere sempre la concentrazione alta e battere Malek Jaziri, che in questo periodo sta giocando particolarmente bene.

Nicolas Almagro
Nicolas Almagro

SORPRESE INGLESI, OK RUUD- Vincono a sorpresa anche gli inglesi Evans ed Edmund. Evans riesce a vincere una sfida epica, riuscendo a rimontare soprattutto nel 3 set un 4-0 pesantissimo, vincendo poi al tie break. Facile invece Edmund, battendo un irriconoscibile Chardy, che ha commesso molti errori insoliti, mostrando come sia in difficoltà fisicamente dopo una prima parte di stagione a mille. Bene Ruud, che batte facilmente il moldavo Albot in due set e concedendogli appena 4 game.

SUPER ANDERSON- Bellissimo anche il match conclusivo tra Anderson e Berlocq, con il primo che è riuscito ad avere la meglio in rimonta, dopo aver perso malamente il primo set. Nel secondo il sudafricano sale di livello e vince il tiebreak, per poi nel terzo set strappare un break in apertura e riuscendo a tenere benissimo il servizio fino al 5-3, per poi concludere il match riuscendo a brekkare ancora l’argentino, calato notevolmente dalla seconda metà del secondo set.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy