Atp Barcellona/Budapest: Nadal in scioltezza, Murray avanza per il ritiro di Tomic

Atp Barcellona/Budapest: Nadal in scioltezza, Murray avanza per il ritiro di Tomic

In Spagna, vincono tutti gli spagnoli, compreso Nadal, mentre Andy Murray non deve neppure scendere in campo dato il ritiro del suo avversario Tomic. Bene Goffin, al contrario perdono Kohlschreiber e Cuevas. A Budapest, fuori Troicki, avanzano invece Verdasco e Karlovic.

1 Commento

VINCONO TUTTI GLI SPAGNOLI..O QUASI- Nel torneo che si disputa nella seconda città della Spagna in ordine d’importanza, i tennisti di casa non hanno mancato il bersaglio e quasi tutti sono riusciti a passare il turno. L’unica eccezione é stata Albert Montanes, tennista prossimo al ritiro, che ha perso il derby contro il connazionale Lopez, vincitore con un duplice 62. Negli altri incontri, vita facile per il maiorchino Nadal, all’esordio sul campo a lui dedicato, e per la tds 5 Bautista Agut, i quali hanno lasciato rispettivamente 3 e 4 games ai loro avversari, Dutra Silva e Struff. Infine, ha confermato di essere sulla buona strada ancora una volta Ramos-Vinolas, recente finalista a Montecarlo, che ha avuto la meglio sul norvegese Ruud.

BENE LA NEXTGEN- Un’ottima impressione è stata data anche dai due tennisti che appartengono alla NextGen, che stanno partecipando a questo torneo. Si tratta di Chung e di Khachanov ed entrambi hanno colto due vittorie contro pronostico: il primo ha superato in poco più di un’ora il tedesco Kohlschreiber, nonché tds 12; il secondo ha invece impiegato circa due ore per superare, grazie a due tipe-break, l’uruguagio Cuevas.

AVANZANO MURRAY, GOFFIN E…ZEBALLOS- Nei restanti match, hanno passato il turno la prima forza del seeding Andy Murray, che ha beneficiato del forfait di Bernard Tomic, il quale ha alzato bandiera bianca prima di scendere in campo, David Goffin, tds 5, che ha sconfitto l’ostico georgiano Basilashvili, ed infine Horacio Zeballos, che ha prevalso sul portoghese Souza con lo score di 76 (3) 75.

BENE I VETERANI VERDASCO E KARLOVIC- Per quanto riguarda l’Atp 250 di Budapest, invece, hanno passato il turno due veterani del circuito a Atp come Fernando Verdasco ed Ivo Karlovic. Lo spagnolo ha sconfitto in due parziali il tennista di casa Fucsovics; il croato, al contrario, di set ne ha avuti bisogno 3 per liberarsi del bosniaco Dzumhur, vincendo solamente 64 al terzo.

FUORI TROICKI E HAASE- Negli ultimi due incontri del torneo che si disputa nella capitale dell’Ungheria, hanno visto giungere un importante vittoria il qualificato Djere ed il britannico Bedene. Il primo ha vinto un derby tutto serbo contro il connazionale Troicki, avendo la meglio in due frazioni di gioco; il secondo ha invece superato Robin Haase con un duplice 64 maturato in un’ora e trenta minuti circa.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Franca Goretta - 6 mesi fa

    Sei il migliore!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy