ATP Basilea: eliminato Mischa, Sock rischia ma avanza

ATP Basilea: eliminato Mischa, Sock rischia ma avanza

Zverev ha perso in due set contro Mayer, mentre Sock ha dovuto rimontare un set a Pospisil per accedere al secondo turno. Continuano il torneo anche Paire, Harrison, Cilic e Goffin.

Seconda giornata di partite nel torneo che si disputa nella terza città più grande della svizzera, dopo Zurigo e Ginevra. Oggi, infatti, a Basilea sono andati in scena alcuni dei match di primo turno degli Swiss Indoors 2017. Non prima delle 19, tra gli altri, scenderà in campo anche il padrone di casa Roger Federer: lo svizzero, se dovesse vincere questo torneo, diventerebbe il più ricco di sempre nella storia del tennis (calcolando, ovviamente, solo i prize money).

OK BENOIT – Passando alle questioni si campo, oggi il primo match disputato è stato quello tra Benoit Paire e Steve Johnson, in una sfida che si preannunciava equilibratissima. Prima di oggi, solo un datato scontro tra i due, che risaliva al 2014 in cui ad imporsi fu l’americano, in due set. Oggi, invece, a vincere è stato il tennista diAvignone, che non arrivava al secondo turno in un torneo dal 21 settembre, dato che da quel momento era incappato in una serie di sconfitte consecutive contro avversari alla sua portata (Sugita, Tiafoe e Joao Sousa). Al contrario, Johnson non perdeva un match d’esordio dal 15 agosto, quando perse contro Ferrer a Cincinnati. Dopo quella sconfitta, Steve aveva ben figurato in tutte le altre sue partecipazioni. Nel match odierno, comunque, Paire si è imposto in due set anche se, come il suo avversario, ha avuto una percentuale di punti con la seconda piuttosto bassa (43 percento, contro il 30 di Johnson). Il primo set ha visto ben quattro break, di cui tre per il francese, mentre nel secondo a passare in vantaggio di due lunghezze era stato Johnson, che però si è poi fatto recuperare nell’ottavo gioco, perdendo il parziale al tie-break. Nel secondo turno, il classe ’89 affronterà, presumibilmente, Roger Federer.

MISCHA ELIMINATO – Sorpresa di giornata l’eliminazione del più “anziano” dei fratelli Zverev, Mischa, che ha perso in due set contro Leonardo Mayer. L’argentino, che aveva ben figurato anche a Stoccolma nonostante la sconfitta sul filo di lana contro Ymer, ha battuto per la terza volta il teutonico, superando per la prima volta in carriera il primo turno agli Swiss Indoors. Leo è stato bravo, nel secondo parziale, a recuperare due game dopo il break a Zverev, che stava servendo per allungare la partita al terzo set. Il numero 52 ATP, nel match successivo, avrà di fronte a sé uno tra Fucsovic e Donaldson.

Da mettere a referto anche la vittoria di Jack Sock, che ha fatto più fatica del previsto a sbarazzarsi di un sempre ostico Vasek Pospisil, che nel gioco decisivo del secondo set era arrivato anche a tre punti dalla partita.

Oltre a quelli di cui sopra, hanno strappato un pass per il secondo turno anche Harrison, Goffin e Cilic, (anche Federer, di cui parliamo in una cronaca a parte). I tre si sono rispettivamente liberati di Dolgopolov, Gojowczyk e Florian Mayer (che si è ritirato dopo aver perso il primo set per 6-4).

La vera delusione degli appassionati di tennis, in questo martedì, è stata l’auto-esclusione di Fernando Verdasco, che era in procinto di affrontare in un primo turno di lusso il croato Marin Cilic. Lo spagnolo, probabilmente esausto dalla semifinale contro del Potro a Stoccolma, ha dato forfait poco prima dell’inizio della partita.

ATP Basilea, primo turno:

B. Paire b. S. Johnson 6-3 7-6(4)

L. Mayer b. M. Zverev 7-5 7-5

[5] J. Sock b. V. Pospisil 3-6 7-6(7) 7-5

[3] D. Goffin b. P. Gojowczyk 6-2 7-5

R. Harrison b. A. Dolgopolov 6-4 6-1

[2] M. Cilic b. F. Mayer 6-4 (rit.)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy