ATP Bastad, avanti Paire, sorpresa Lindell

ATP Bastad, avanti Paire, sorpresa Lindell

Si è concluso il programma odierno a Bastad, con Paire che batte Eriksson e la sorpresa locale Lindell che elimina Sousa

Giornata di primi turni nel torneo ATP 250 di Bastad, in Svezia.

Nel 250 svedese, due giocatori di casa erano impegnati, rispettivamente Markus Eriksonn contro Benoit Paire, mentre Christian Lindell affrontava il portoghese Joao Sousa.

Primo dei due match di giornata quello che vede impegnati il francese Paire, reduce dalla partita/sceneggiata contro Volandri a San Benedetto, ed il 25enne svedese Markus Eriksson, numero 536 del mondo.
Un match sulla carta scontato, che in realtà non è così, in quanto il padrone di casa, che vince il sorteggio e sceglie di servire, riesce a fare gara di testa, salvando una palla break nel terzo gioco, e, pur non impensierendo Paire sul proprio servizio, costringendo il più quotato avversario ad un inaspettato tie-break.
Qui, la maggiore esperienza del numero 62 del mondo si fa sentire e dopo un iniziale equilibrio, il francese è abile a sfruttare le occasioni e portarsi a casa il tie-break per sette punti a quattro e mettersi in cascina il primo parziale.
Secondo set che inizia subito con il break di Paire, che sfrutta un Eriksson piuttosto scosso dall’esito del set precedente, che riesce a portarsi sul 3-0, per poi farsi rimontare il break fino al 3-3, momento in cui Paire si ricorda della propria classifica ATP e del maggior talento di cui dispone, chiudendo il set per sei giochi a tre e portandosi a casa un match più difficile del previsto.

Secondo match di giornata in cui si affrontano l’altro padrone di casa, il ventitreenne Christian Lindell, ed il portoghese Joao Sousa, con quest’ultimo decisamente favorito, come nel match precedente lo era Benoit Paire.
Tuttavia, a Bastad dev’esserci un’aria diversa per i padroni di casa, con Lindell che dopo un avvio in sordina, in cui non è riuscito a impensierire il portoghese nel primo game di servizio, riesce nel break alla prima occasione nel terzo gioco,confermando poi il vantaggio e portandosi fino al 3-1. Sousa tiene il servizio e prova a recuperare il break, ma Lindell annulla una palla break, tiene la battuta e breakka poi Sousa, andando a servire per il set, chiudendo a zero un primo parziale col punteggio di 6-2.
Nel secondo parziale, ecco l’attesa riscossa di Sousa, che riesce a brekkare nelle fasi finali del set il tennista svedese, bravo ad annullare due palle break nel quarto gioco. Il portoghese, numero 88 al mondo, sfrutta la terza palla break del set e conquista poi il parziale, tenendo la battuta a zero. Si va al terzo.
Terzo parziale che comincia con Lindell al servizio che, sospinto dai tifosi di casa, riesce a tenere la battuta e avere la possibilità di fare gara di testa. Non solo, perchè nel gioco successivo Lindell riesce a breakkare a 15 il suo avversario ed a confermare il break nel terzo gioco: 3-0. Sousa si riprende e tiene la battuta, ma Lindell fa lo stesso, annullando due occasioni a Sousa. Lo svedese va a servire per il match sul 5-3, ma paga la pressione e Sousa non si fa scappare l’occasione per rientrare e servire per tornare in parità. Qui, Lindell gioca il tutto per tutto ed arriva a match point, riuscendo poi a sfruttare quest’occasione ed aggiudicarsi un grandissimo match e la possibilità di affrontare il vincente di Ymer – Bellucci al secondo turno.

B. Paire b. M. Eriksson 76(4) 63

C. Lindell b. J. Sousa 62 36 64

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy