Atp Bercy, Dimitrov sulla strada di Djokovic

Atp Bercy, Dimitrov sulla strada di Djokovic

Il ritrovato bulgaro approfitta del ritiro di Baghdatis, e accede al terzo turno, dove attende il vincente del match fra il serbo e Gilles Muller. Negli altri incontri avanzano le ace macine, Isner, Raonic, e Karlovic. Vince a fatica Berdych contro il portoghese Sousa.

1 Commento

Giornata odierna che non ha riservato grossi colpi di scena al Master 1000 di Parigi-Bercy, dove andavano in scena gli ultimi match di primo turno, e alcuni incontri del secondo.

Fra i big, Tomas Berdych è parso poco brillante, e a tratti in difficoltà nel suo incontro contro Joao Sousa, che in più di un’ occasione ha rischiato di eliminare il ceco, che è giunto in Francia con l’ obiettivo dichiarato, di centrare la qualificazione alle Finals di Londra; impresa tutt’ altro che agevole quella che attende il tennista ceco, parso ben lontano dal Berdych che conosciamo, e che ha rischiato di salutare Parigi, dopo una prestazione opaca.

Prosegue senza intoppi il cammino dei giganti maestri del servizio: Milos Raonic ha riservato il solito trattamento a suon di ace, servizi oltre i 200 km e dritti vincenti, allo spagnolo Pablo Carreno-Busta, che si è difeso al meglio, concedendo un unico break, rivelatosi decisivo nel 7-6 6-4 in favore del canadese; stessa sorte, e andamento del match identico, fra il più vecchio dei fratelli Zverev, e John Isner, che si è imposto con il medesimo punteggio e il medesimo repertorio di Raonic. Sono serviti due tie-break a Ivo Karlovic per superare Dusan Lajovic, al termine di una sfida che ha visto i due contendenti alternarsi al servizio, senza concedere nessuna palla break al proprio avversario, come spesso accade nei match del gigante croato.

Risparmia le proprie energie Grigor Dimitrov, che resta in campo per meno di un’ ora, prima di beneficiare del ritiro di Marcos Baghdatis, costretto ad abbandonare il campo, sul 6-3 in favore del bulgaro, che ora attende il vincitore della sfida fra Gilles Muller, e il rientrante Novak Djokovic.

Negli altri incontri, soffre forse più del dovuto Richard Gasquet, che riesce a imporsi sull’ americano Steve Johnson, dopo un interminabile tie-break, finito con il punteggio di 13-11 in favore del transalpino. Avanzani al turno successivo anche Feliciano Lopez, Jack Sock, e Viktor Troicki.

Risultati:

J. Isner b. M. Zverev 7-6 6-4

N. Mahut b. M. Klizan 4-6 6-4 6-3

V. Troicki b. A. Mannarino 6-4 3-6 7-6

T. Berdych b. J. Sousa 6-3 3-6 7-5

J. Sock b. P. Kohlschreiber 6-2 7-6

F. Lopez b. P. H. Herbert 7-6 6-4

I. Karlovic b. D. Lajovic 7-6 7-6

M. Raonic b. P. Carreno-Busta 7-6 6-4

G. Muller b. N. Almagro 6-3 6-3

R. Gasquet b. S. Johnson 6-4 7-6

G. Dimitrov b. M. Baghdatis 6-3 rit.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anche Dimitrov è un pò una ace machine, seppur più godibile da veder giocare rispetto agli altri tre….. Se solo fosse più continuo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy