Atp Bucarest: un grande Garcia-Lopez doma Jiri Vesely e conquista il titolo

Atp Bucarest: un grande Garcia-Lopez doma Jiri Vesely e conquista il titolo

Guillermo Garcia-Lopez è il nuovo campione del torneo di Bucarest. Lo spagnolo numero 45 del mondo ha superato in finale Jiri Vesely con il punteggio di 7-6(5) 7-6(11), dopo un match molto combattuto, in cui vi sono stati diversi capovolgimenti di fronte.

L’iberico con la vittoria di oggi ha conquistato il secondo titolo della stagione, dopo quello di Zagabria. Grande prestazione anche da parte del giovane ceco, che si è arreso solo dopo due tie-break tiratissimi, e ha avuto set point sia nel primo che nel secondo set.

Nel primo parziale, a partire meglio è Garcia-Lopez, che vince dodici dei primi sedici punti, issandosi sul 3-0. Vesely però reagisce, e non concede più niente al servizio e centra il contro-break nel settimo gioco. Adesso il ventiduenne ceco è molto più propositivo, e sul 5 pari strappa nuovamente la battuta all’avversario, andando così a servire per il primo set. Sul 40-15, però, sente la pressione e spreca due set point, regalando a Garcia-Lopez il contro-break. Nel tie-break, ancora una volta è Vesely ad allungare per primo, grazie a due mini-break, ma in entrambe le occasioni spreca il vantaggio. Sul 5 pari, poi, lo spagnolo mette a segno un passante di corsa fenomenale, e chiude poi il parziale con il servizio, dopo più di un’ora di gioco.

Garcia-Lopez finale Bucarest 2015

Nel secondo set l’iberico, forte del vantaggio, gioca un game in risposta strepitoso, e va avanti di un break sul 2-1. Ma la reazione del ceco non tarda ad arrivare: Vesely strappa immediatamente la battuta all’avversario e torna nel match. Da questo momento si segue l’ordine dei servizi senza particolari emozioni. Nessuno dei due sfidanti, infatti, offre palle break.A decidere il set è, ancora una volta, il tie-break. Questa volta le emozioni non  mancano: dopo otto punti in favore del servizio, Garcia-Lopez conquista due match point, sul 6-4. Vesely però non molla, e annulla entrambe le occasioni con due punti straordinari. Lo spagnolo non trema, e ottiene il terzo punto del match. Ancora una volta, però, non chiude, causa un grave errore col rovescio. Il ceco concede il quarto match point, ma anche questo sfuma per un clamoroso nastro preso da Vesely, che sfrutta il colpo di fortuna conquistando il primo set point. Questa volta è Garcia-Lopez a sventare il pericolo, portandosi in parità e guadagnandosi l’ennesima chance di chiudere. L’iberico però trema nuovamente, sbaglia un agevole lob, e manda Vesely in vantaggio. Con una solida prima di servizio Garcia-Lopez annulla anche il secondo set point, e riesce finalmente, al sesto match point, a far suo il match per 13 a 11.

Garcia-Lopez 2 finale bucarest

Lo spagnolo conferma così l’ottimo stato di forma, grazie al quale occupa la quattordicesima posizione nella race. Ottimo risultato, comunque, anche per Vesely, che dopo la vittoria ad Auckland e la semifinale a Casablanca, dimostra di essere davvero un talento, in grado nel 2015 di fare il definitivo salto di qualità

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy