Atp Budapest: il titolo va a Matteo Berrettini

Atp Budapest: il titolo va a Matteo Berrettini

Matteo Berrettini si è guadagnato la vittoria dell’Hungarian Open di Budapest, il suo secondo titolo in carriera. Il tennista romano si è imposto in rimonta su Filip Krajinovic, con il punteggio di 4-6 6-3 6-1, in un’ora e tre quarti di gioco.

di Federico Gasparella

La cronaca – Il parziale inaugurale è trascorso in maniera bilanciata. Entrambi i giocatori hanno indugiato in un’intensa fase di studio nel corso dei primi game. Si sono dimostrati, inoltre, estremamente solidi all’interno dei rispettivi turni di servizio, dove (soprattutto l’italiano) hanno saputo eseguire di frequente una prima palla potente e di difficile contenimento. Sotto il profilo degli scambi, il serbo è stato abile a non lasciare troppo spesso il comando delle operazioni all’italiano, in quanto nei momenti in cui gli ha concesso di farlo ha finito per subire la sua qualità, sotto il profilo della potenza e della varietà dei colpi. L’equilibrio, tuttavia, si è rotto in favore di Krajinovic, il quale ha approfittato di un improvviso passaggio a vuoto del romano al nono gioco, ottenendo la vittoria del primo break dell’incontro. Il serbo, in seguito, sullo score di 5-4, ha conservato il turno di battuta a quindici, conseguendo la vittoria del parziale. In merito alla seconda frazione, il tennista capitolino è tornato ad esprimersi con la determinazione e l’efficacia che lo contraddistinguono. Sin dai primi game ha cercato di costruire delle manovre offensive, finalizzate a scardinare le difese di Krajinovic al servizio, oltre a continuare ad opporre un elevato rendimento all’interno dei propri game di battuta. Al sesto gioco è riuscito nel suo intento, concretizzando la terza circostanza utile avuta a disposizione, raggiungendo dunque il primo break dell’incontro. Successivamente, all’ottavo gioco, sull’onda dell’entusiasmo, dopo aver consolidato il distacco, il romano ha rischiato di conquistare un altro break, in ragione del quale avrebbe potuto aggiudicarsi il set anticipatamente per 6-2. La vittoria della frazione è comunque arrivata nel game seguente, quando con risolutezza ha difeso il game di servizio a zero, pareggiando il conto dei parziali. Relativamente al set decisivo, l’italiano ha insistito a forzare i colpi e a mettere sotto pressione il serbo. Già in apertura è riuscito avvantaggiarsi di un break. Krajinovic, di contro, non è sembrato in grado contenere le azioni arrembanti dell’azzurro, anche in ragione di un calo atletico, che lo ha reso meno brillante in molti aspetti del suo gioco. Nelle fasi successive l’italiano ha quindi potuto dilagare. Dapprima si è guadagnato un altro break, grazie a cui si è proiettato sullo score di 5-1. Infine, ha costretto il serbo a cedergli per la terza volta il servizio, raggiungendo la vittoria del set per 6-1 e della competizione.

Il punteggio:

M.Berrettini b. F.Krajinovic 4-6 6-3 6-1

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Guagnano - 4 settimane fa

    Il Del Potro…. italiano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luisa Martelossi - 4 settimane fa

    Bravo Matteo…..un saluto dal Friuli…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Benedetta Rugo - 4 settimane fa

    Bravissimo non ti manca niente….arriverai in top ten..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Anna Altieri - 4 settimane fa

    Bravissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Vincenzo Marone - 4 settimane fa

    Bravo !!Sopratutto x le difficoltà di vento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pierantonio Siego - 4 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabio Brutti - 4 settimane fa

    È sulla buona strada, speriamo non si accontenti di essere un buon giocatore solo sulla terra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Francesco Perillo - 4 settimane fa

    Berrettini faccio il tifo sfrenato x te sempre…anche quando perdi…mandami qualche invito…ahhahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Antonio D'Amico - 4 settimane fa

    Grande!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Roberto Basta - 4 settimane fa

    Bene, avanti cosi ‘ verso traguardi+Ambiziosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Paolo Maoggi - 4 settimane fa

    Mi è piaciuto. Non dimentichiamo anche che Krajinovic un anno esatto fa, era n*26 (e scusate se è poco) poi a causa di problemi è sceso drasticamente, ma è un tennista che non è facile battere.
    Inoltre credo che con il servizio che ha Matteo unito al fatto che riesce a giocare un bellissimo rovescio slice (cosa non scontata in che ha il rovescio bimane) potrebbe dire la sua anche sull’erba. Comunque bravissimo Berrettini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Franca Pace - 4 settimane fa

    Grande Matteo! Dopo il primo set perso ha mantenuto la calma recuperando alla grande!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Rita Doardo - 4 settimane fa

    Bravo Meraviglioso complimenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Daniela Bertuola - 4 settimane fa

    Bravo complimenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Alejandra Francisca - 4 settimane fa

    Bravo Matteo non mollare mai AUGURI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Maria Diomede - 4 settimane fa

    Grande Matteo…ha saputo reagire alla grande dopo aver perso il primo set…complimenti anche per il suo nuovo best ranking!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Simone Maselli - 4 settimane fa

    forte forte forte!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Sandra Cedrati - 4 settimane fa

    Bravooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mirella Branda - 4 settimane fa

    Bravo Matteo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Andrea Mennilli - 4 settimane fa

    Matteo è un campione, futuro top player, è solo una questione di tempo. Berrettini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Marco Perri - 4 settimane fa

    Sono contento per lui, bravo ragazzo e bel colpitore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Eliana Di Maggio - 4 settimane fa

    Congratulazioni Matteo sei bravissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Emanuela Filippi - 4 settimane fa

    Bravo Matteo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Carla Gileno - 4 settimane fa

    Complimenti!Un terzo set senza storia…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Pietro Virzi - 4 settimane fa

    Complimenti a lui, grande solidità soprattutto nel set decisivo. Farà un salto notevole in classifica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Emanuela Filippi - 4 settimane fa

      Pietro Virzi 37 best ranking

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy