Atp Buenos Aires: Thiem liquida in due set Bedene e conquista il primo titolo in stagione

Atp Buenos Aires: Thiem liquida in due set Bedene e conquista il primo titolo in stagione

Dominic Thiem chiude in bellezza una fantastica settimana, battendo agevolmente Bedene e laureandosi campione del torneo di Buenos Aires. Per l’austriaco si tratta del nono titolo in carriera.

di Antonio Sepe

PRIMO SET- Fin dall’inizio il match è stato ricco di emozioni e di capovolgimenti di fronte, e di tutto ciò non ha potuto che beneficiarne lo spettacolo. Thiem è partito subito all’attacco, conquistando due palle break nel primo gioco, ma non riuscendo a convertirne neppure una. Nonostante l’austriaco abbia avuto un buon rendimento con il servizio, dimostrando solidità sia con la prima che con la seconda, nel quarto game Bedene è riuscito a metterlo in difficoltà, ma Dominic ha annullato una palla break e ne è uscito a testa alta e senza troppi patemi. Sul 2 pari, Thiem ha cercato di mettere in campo tutta la sua esperienza e, complice un gioco che si sposa alla perfezione con la superficie, ha strappato la battuta al suo avversario ed è entrato in pieno controllo del set. Da qui in poi, Bedene non ha potuto far più nulla, e malgrado un tennis discreto nel complesso, Thiem è stato superiore ed ha vinto i restanti tre games, portando molo spesso all’errore il suo avversario ed aggiudicandosi il primo parziale per 6 giochi a 2. 

SECONDO SET- Il secondo parziale è stato invece più equilibrato ma, come successo nella frazione di gioco precedente, Bedene si è dimostrato fragile e poco concentrato, tanto da concedere ben quattro palle break nel game d’apertura del set, dando ancora prova di far fatica a stare sul pezzo fin da subito, ma riuscendo a cavarsela indenne. Dopo un primo momento in cui sembrava che Thiem potesse mettere a segno l’affondo decisivo, complici un paio di turni di servizio divorati in un batter d’occhio, il tennista sloveno è stato bravo a rimanere compatto, tenendo la battuta e rendendo equilibrato il secondo set per quasi tutta la sua durata. Dopo circa otto games di partita quasi alla pari, Bedene è crollato e, in particolare a causa di un banale errore di dritto, ha regalato il break al suo avversario, che si è portato sul 5-4 e, seppur con qualche patema di troppo, è riuscito a chiudere e a laurearsi campione dell’Atp 250 di Buenos Aires. Primo titolo in stagione e nono in carriera per l’austriaco, che sulla terra battuta si trova estremamente a suo agio.

Atp Buenos Aires – Finale

Thiem d Bedene 62 64

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy