Atp Chengdu: Baghdatis si ritira dopo 5 games, trofeo ad Istomin

Atp Chengdu: Baghdatis si ritira dopo 5 games, trofeo ad Istomin

Il cipriota ha dovuto alzare bandiera bianca dopo soli 5 giochi e non ha potuto proseguire il match. L’uzbeko Istomin mette dunque il suo nome nell’albo d’oro del torneo succedendo al russo Khachanov.

Commenta per primo!

É durata solamente 25 minuti la finale del torneo di Chengdu, a causa di un improvviso infortunio che ha impedito al cipriota Baghdatis di continuare l’incontro e di conseguenza ha consegnato il titolo ad Istomin, che conquista il secondo trofeo in carriera a livello Atp dopo la vittoria a Nottingham nel 2015. Nei primi 5 games disputati non è successo nulla di particolare, anzi entrambi i giocatori avevano sempre tenuto il proprio turno di battuta, peraltro senza mai andare ai vantaggi, ma poi Baghdatis non é stato capace di proseguire. Ci troviamo sul 15-30 ed il cipriota sta servendo: Istomin risponde profondo, ma Baghdatis invece di giocare il colpo scaccia via la palla e si accascia per terra; ovviamente sia Istomin che l’arbitro vanno a sincerarsi delle condizioni dell’ex numero 8 al mondo, che purtroppo sembra impossibilitato di continuare e dunque lascia la vittoria all’uzbeko Istomin, che si laurea campione a Chengdu seppur in maniera piuttosto amara.

Atp Chengdu – Finale

Istomin d Baghdatis 32 ritiro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy