Atp Cordoba: pessimo esordio per Fognini, out anche Cecchinato

Atp Cordoba: pessimo esordio per Fognini, out anche Cecchinato

Brutta prova di Fabio Fognini, che stecca l’esordio nel torneo sudamericano e si arrende in due set a Bedene. Eliminato anche Marco Cecchinato, arresosi allo spagnolo Munar.

di Antonio Sepe

Arrivano pessime notizie per i colori azzurri dall’Argentina, dove sono stati eliminati all’esordio in quel di Cordoba sia Fabio Fognini che Marco Cecchinato. Il tennista ligure non ha certamente sfoderato la sua prestazione migliore ed ha ceduto ad Aljaz Bedene, numero 65 del ranking, dopo poco più di un’ora di gioco, racimolando appena cinque games. Non è andata molto meglio al palermitano Cecchinato, il quale nonostante sia riuscito a portare a casa un set contro Jaume Munar, ha rimediato una batosta degna di nota, conquistando appena quattro games tra primo e terzo set. Torneo di Cordoba che dunque rimane orfano delle prime due teste di serie, ma che a dire la verità al match in programma tra poco, che vede impegnato l’argentino Diego Schwartzman, testa di serie numero tre, contro un altro italiano, Alessandro Giannessi. “El Peque”, questo il soprannome di Schwartzman tenterà di portare alti i colori dell’Argentina, dopo che nella giornata di ieri vi erano riusciti Londero e Cachin, che si affronteranno nei quarti per un posto in semifinale, mentre quest’oggi Federico Delbonis, vittorioso sullo spagnolo Carballes Baena. 

MALE FABIO – Non si può proprio affermare che la stagione di Fabio Fognini sia partita con il piede giusto. Dopo l’eliminazione tra le polemiche agli Australian Open e la mancata presenza in Coppa Davis, concordata per problemi fisici, il tennista di Arma di Taggia esce di scena all’esordio anche in quel di Cordoba, torneo che si disputa sulla sua superficie prediletta, la terra rossa, contro un avversario non irresistibile quale Aljaz Bedene. Purtroppo Fognini quest’oggi è stato troppo falloso ed ha faticato eccessivamente per entrare in partita, rimediando un perentorio 6-1 nel primo parziale e riuscendo ad esprimere il suo miglior tennis solamente nei giochi d’apertura della seconda frazione. C’è tanto da lavorare dunque, o quanto meno da risistemare per Fabio, il quale dovrà dimenticare questa sconfitta al più presto possibile e concentrarsi esclusivamente sui tornei futuri. Approda ai quarti di finale Bedene, perdendo appena cinque giochi e restando in campo decisamente meno del previsto, che ora se la vedrà con Pablo Cuevas, capace di sconfiggere in due set Jaziri. 20150120113148-Fognini_3

FUORI IL CECK – Esce subito di scena anche uno degli altri italiani impegnati in tabellone a Cordoba, vale a dire Marco Cecchinato, testa di serie numero due. Dopo aver beneficiato di un bye al primo turno, che gli ha risparmiato di giocare un incontro e dunque energie preziose, il tennista palermitano quest’oggi ha esordito contro Jaume Munar, ostico tennista spagnolo che sulla terra battuta si esprime al meglio delle sue potenzialità. Nel primo set della sfida odierna, il giocatore iberico si è subito portato avanti, piazzando un break nel secondo gioco, e difendendo il suo vantaggio senza particolari patemi fino al 6-3 finale. Come ci auguravamo un po’ tutti, nel secondo parziale è arrivata la risposta del Ceck, che a sua volta ha rifilato al suo avversario un 6-3, sfruttando le uniche palle break avute a disposizione nel set e riuscendo ad imporsi dopo 38 minuti di gioco. Purtroppo, nella terza frazione, nonostante l’inerzia fosse dalla sua, Cecchinato non ha minimamente sprintato, anzi fin da subito ha quasi dato l’impressione di volersi consegnare nelle mani dello spagnolo, il quale ha passeggiato e si è assicurato il set per 6 giochi a 1 senza alcuna fatica. Nei quarti di finale contro Delbonis non ci sarà perciò il tennista azzurro bensì Jaume Munar, il quale ha una grossa occasione in quanto nella parte bassa del tabellone non è sopravvissuta neppure una testa di serie e la strada verso la finale è più che mai spianata per un outsider.

Risultati: 

A. Bedene b. [1] F. Fognini 6-1 6-4

J. Munar b. [2] M. Cecchinato 6-3 3-6 6-1

P. Cuevas b. [6] M. Jaziri 7-6 [5] 6-2

F. Delbonis b. R. Carballes Baena 6-7 [3] 6-3 6-3

Cecchinato

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Elia Pinessi - 2 mesi fa

    Ma quando ti comporti così non pensi che ora hai una famiglia e che ora dovresti comportarti da uomo. Ho visto la tua partita sei stato sgradevole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sconfienza Elia - 2 mesi fa

    Ma questa marca sportiva……….non si può vedere…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sandrino Gavello - 2 mesi fa

    Bel braccio ma poca testa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pier Franco Parisi - 2 mesi fa

    Sfigato interista

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Angy Marano - 2 mesi fa

    Altro che numero 15 sei una sola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fabio Remus - 2 mesi fa

    Primo torneo sul rosso della stagione….Fognini ormai si sa chi è….si spera che Cecchinato debba ancora scaldare i motori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Domenico Badolato - 2 mesi fa

    Il problema non è tanto la sconfitta . Ci può stare . Ma non esiste che dopo due quindici cominci a parlarsi addosso e a fare lo stupido. Urge visita psichiatrica da un medico bravo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Filippo Predi - 2 mesi fa

    Si deve solo vergognare impara da Gianessi come si sta in campo sei la vergogna del tennis italiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tutto rientra nella norma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Giovanni Gorini - 2 mesi fa

    Beduino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Steffan Bianchin - 2 mesi fa

    Bestemmie ne abbiamo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Franco Maurilli - 2 mesi fa

    E meno male che era in forma….. prima di fare certe dichiarazioni pensaci 100 volte e poi stai zitto che e’ meglio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Andrea Mennilli - 3 mesi fa

    Può succedere di steccare la prima, nulla di grave, sono tornei di preparazione a quelli più importanti, Fognini quest’anno voglio un grande torneo, hai promesso devi mantenere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Luigi Ranisi - 3 mesi fa

    Fognini ormai è un ex tennista quest’anno andrà in giro per il mondo solo per ostentare il marchio Armani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Maria Pia Martin - 3 mesi fa

    Niente di nuovo sotto il sole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Pino Silvestre - 3 mesi fa

    Scarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Giorgio De Togni - 3 mesi fa

    Giocato male e vestito peggio …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy