Atp Estoril: ok Tsitsipas e Goffin, Davidovich show

Atp Estoril: ok Tsitsipas e Goffin, Davidovich show

Tsitsipas, senza ancora aver perso set, approda in semifinale dove troverà Goffin, vittorioso in rimonta su Jaziri. Il tennista del giorno è però il 19enne Davidovich Fokina, capace di battere Monfils al termine di un match surreale. A contendergli un posto in finale ci sarà Pablo Cuevas.

di Antonio Sepe

In un’infinita giornata di match in terra portoghese, dove si sono disputati i quattro incontri di quarti di finale, abbiamo conosciuto i nomi dei quattro semifinalisti solo a mezzanotte inoltrata, quando finalmente l’ultima sfida del giorno, che vedeva opposti Tiafoe e Cuevas, è volta al termine. Ma andiamo con ordine.

Ad aprire il programma è stata la prima forza del seeding, Stefanos Tsitsipas, che non senza patemi ha superato il qualificato Joao Domingues, inevitabilmente sostenuto dal pubblico di casa. Dopo un primo set complicato, vinto solamente al tie-break, il greco è riuscito a premere sull’acceleratore e ad allungare solamente nel finale della seconda frazione, incassata con il punteggio di 6-4. Poco più di un’ora e tre quarti sono serviti a Tsitsipas per staccare il pass per la semifinale, eguagliando il risultato dell’anno scorso, dove a mettere fine alla sua corsa, proprio in semifinale, era stato Joao Sousa.

Quest’anno Stefanos proverà invece a non fermarsi ad un passo dalla finale e, per proseguire il suo cammino, dovrà avere la meglio proprio del tennista che ha sconfitto Sousa al secondo turno, vale a dire David Goffin, quarta teste di serie, messo a dura prova da Jaziri. Il tennista tunisino si è infatti aggiudicato il primo set per 6-4, mentre nel secondo, dopo aver annullato due set point è riuscito a rimontare uno svantaggio di 2-5 ed a portare il parziale al tie-break, dove però ha ceduto al suo avversario con lo score di 7-4. Terzo set, infine, a senso unico con il belga che ha chiuso 6-2 ed è volato in semifinale, dove se la vedrà con Tsitsipas, che ha battuto nell’unico precedente su terra ma contro il quale è sotto 3-2 negli head to head. 

Nella parte bassa del tabellone, non smette di sorprendere Alejandro Davidovich Fokina, classe 1999, che dopo un fantastico cammino che lo ha visto partire dalle qualificazioni e battere nel main draw Fritz e poi Chardy, è stato capace di mandare al tappeto anche il francese Gael Monfils, raggiungendo la semifinale, la prima in carriera nel circuito Atp ad appena la seconda partecipazione ad un torneo di questo calibro. A dir poco singolare il match a cui ha dato vita insieme a Monfils, che a tratti ha ricordato il circuito Wta, per via dei tanti break e della fragilità dei servizi, ma che nonostante tre set decisamente combattuti si è risolto in due ore e 17 minuti. Qualche rammarico nel primo set per lo spagnolo, che ha sprecato tre set point sul 5-4 prima di arrendersi ad un inusuale tie-break, dove sono stati conquistati appena due punti al servizio. Nessun problema per il tennista andaluso, che ha messo, uno dopo l’altro, i mattoncini per una splendida rimonta, passata per il secondo set vinto 7-5 e culminata con il 6-4 finale nel parziale decisivo, che ha visto Davidovich Fokina riempire di palle corte il suo avversario riuscendo ad imporsi grazie ad una prestazione notevole.

L’ultimo ostacolo che lo separa dalla finale corrisponde al nome di Pablo Cuevas, entrato in tabellone in qualità di lucky loser, che dopo due primi turni piuttosto agevoli, ha dimostrato di non essere arrivato fino a questo punto per caso, battendo in tre set Frances Tiafoe, ottava testa di serie. Dopo un primo set da dimenticare, dove lo statunitense ha rimediato un sonoro bagel, l’equilibrio ha regnato nel secondo parziale, che Tiafoe ha messo in cassaforte solo al tie-break. Superata la mezzanotte, i due giocatori hanno continuato a darsi battaglia come se nulla fosse, ma come nel set inaugurale, non c’è stata molta storia e Cuevas si è imposto per 6 giochi a 2, uscendo vincitore dopo due ore e 8 minuti di gioco.

Atp Estoril – Quarti di finale

[1] S. Tsitsipas b. [Q] J. Domingues 76(3) 64

[4/W] D. Goffin b. M. Jaziri 46 76(4) 62

[Q] A. Davidovich Fokina b. [3] G. Monfils 67(2) 75 64

[L] P. Cuevas b. [8] F. Tiafoe 60 67(5) 62

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy