Atp Finals: si salva Zverev, battuto Cilic all’esordio

Atp Finals: si salva Zverev, battuto Cilic all’esordio

Esordio complicato per Alexander Zverev che, alla prima partecipazione in carriera alla Finals, ha avuto il difficile compito Cilic, che è comunque riuscito a superare recuperando un break di svantaggio nel terzo set.

4 commenti

Alexander Zverev batte il croato Cilic e vince il primo match in carriera, nonché il primo disputato, nel Masters di fine anno che si svolge, come di consuetudine, a Londra. Nonostante fosse reduce da un periodo non troppo felice, quest’oggi Zverev è riuscito a destreggiarsi piuttosto bene contro un avversario non facile e su un palcoscenico decisamente importante; nonostante qualche passaggio a vuoto, che poteva costargli molto caro, il tedesco ha portato a casa la vittoria ed ha di fatto vinto il match che sulla carta valeva la qualificazione, in quanto parte sfavorito contro Federer ma favorito contro Sock ed il suo avversario odierno lo stesso, perciò, almeno sulla carta, questa vittoria può avere un’importanza da non sottovalutare. Ovviamente, nel tennis ma non solo, le cose cambiano da un momento all’altro e non si può prevedere tutto, ma solo formulare delle ipotesi, anzi già dalla prossima giornata ci potrebbero essere sorprese e dunque smentire tutto ciò; fatto sta che martedì il tennista teutonico sarà opposto allo svizzero Federer, che ha già battuto quest’anno, ma contro il quale non avrà inevitabilmente i favori del pronostico e dunque dovesse trionfare sarebbe doppiamente sorprendentemente. 

Se ci si dovesse basare però su quanto visto quest’oggi, risulterebbe davvero difficile immaginare che Zverev possa avere la meglio di Federer poiché lo svizzero non regala nulla e bisogna tenere la concentrazione sempre molto alta, cosa che il tennista di Amburgo non ha fatto contro Cilic, anzi dopo un primo set vinto grazie ad un break conquistato in apertura, ha abbassato la guardia ed ha regalato troppo al suo avversario, che dapprima ha chiuso agevolmente il secondo parziale, e poi ha strappato la battuta al giovane tedesco all’inizio della terza frazione. Anche un po’ a sorpresa, Zverev é comunque riuscito a mantenere il sangue freddo ed ha vinto 5 degli ultimi 6 games disputati, breakkando in ben due occasioni il suo avversario, il quale ha sprecato una grossa chance che potrà costargli molto caro. Quest’oggi Zverev ha faticato parecchio con il servizio, che solitamente lo aiuta maggiormente, non a caso ha messo in campo solamente il 55% della prima palla, mentre ancora peggio il dato che riguarda la seconda di servizio, sulla quale ha vinto meno di un punto su due. Lo hanno invece salvato la prima di servizio, solamente 10 punti persi quando messa in campo, e ben 9 aces che non hanno certo fatto piacere a Marin Cilic, molto solido con il servizio e con la prima e la seconda palla che hanno portato quasi lo stesso rendimento, ma troppo falloso è recidivo in risposta. Allo stesso tempo è stato molto, troppo, falloso anche il tedesco, il quale ha commesso una quantità spropositata di gratuiti, ma ha messo in qualche modo una pezza con ben 31 colpi vincenti. Dopo questa battaglia di circa 2 ore, entrambi i tennisti sono ora focalizzati sui rispettivi prossimi incontri, dal sapore diverso per i due, ma comunque fondamentali per il loro prosieguo in questo torneo.

Zverev d Cilic 64 36 64

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppe Pulino - 1 settimana fa

    E troppo forte sto ragazzo ce poco da fare ..li batte tutti …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Riccardo Mocci - 1 settimana fa

    Grande Zverev, fa e disfa ma alla fine porta a casa il match con le unghie e con i denti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Norma Colucci - 1 settimana fa

    Non delude mai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pasquale Di Michele - 1 settimana fa

      Insomma

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy