ATP Gstaad: Feliciano Lopez batte Robin Haase e firma il quinto successo in carriera

ATP Gstaad: Feliciano Lopez batte Robin Haase e firma il quinto successo in carriera

A distanza di due anni dall’ultimo successo in un torneo ATP, Feliciano Lopez conquista il titolo a Gstaad, lo fa battendo in finale l’olandese Robin Haase. Primo trionfo su terra per il mancino di Toledo.

Commenta per primo!

Si conclude il torneo di Gstaad con la vittoria in due set di Feliciano Lopez ai danni di Robin Haase. Primo set totalmente dominato dallo spagnolo, il quale con il suo servizio ha concesso veramente poco. Nel secondo, l’olandese ha creato non pochi problemi al suo avversario, prima però di cedere al fotofinish. Dopo ben 3 finali perse sulla terra, arriva finalmente il sigillo finale, conquistando così almeno un titolo su tre differenti superfici. Per l’olandese si tratta della seconda sconfitta nell’ultimo atto del torneo qui a Gstaad, dopo quella subita per mano di Mikhail Youzhny nel 2013.

LOPEZ CINICO – Il primo set si apre con grande equilibrio al servizio da ambo le parti. Ma è il 34enne spagnolo a mettere per primo la testa avanti ed ottenere un prezioso break a 0. Successivamente il mancino di Toledo rischierà poco e niente con la propria battuta, agevolato anche da un eccellente servizio. Il dato più rilevante di questo primo set è l’87% di punti ottenuti con la prima di servizio da parte di Lopez, solo 4 sono i punti conquistati da Haase in questo primo parziale e 0 sono le palle break ottenute. Nei momenti di maggiore difficoltà l’olandese è stato più volte aiutato dal suo imponente servizio, impedendo così a Lopez di portarsi avanti di due break. Tuttavia nonostante le occasioni sprecate, lo spagnolo è riuscito a far suo il primo set.

OCCASIONI SPRECATE – Nel secondo set l’olandese alza il livello del suo gioco e crea non pochi problemi allo spagnolo. Dopo aver mantenuto il suo turno di battuta agevolmente, il nativo di L’Aja riesce a brekkare il suo avversario anche con un pizzico di fortuna. Haase sembra particolarmente ispirato e riesce da fondo campo a far male con entrambi i fondamenti al suo rivale, il quale sembra particolarmente nervoso per la piega che sta prendendo questo set. Avanti 3-1 l’olandese non sfrutta 2 occasioni per portarsi avanti 4-1 ed un mai domo Lopez riesce finalmente a trovare il contro break. Il mancino ora è in pieno controllo del match e riesce a gestire senza alcun patema i suoi turni di servizio. La profondità dello slice di rovescio manda totalmente ai matti l’olandese, il quale va molte volte fuori giri con i suoi colpi. Grazie ad uno strepitoso diritto lungo linea, il 34enne di Toledo riesce a strappare il servizio al suo avversario e si guadagna la possibilità di chiudere l’incontro con la propria battuta. A 30 chiude il match e conquista il titolo.

 

 

 

RISULTATO

F.Lopez d R.Haase   6-4 7-5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy