ATP Halle: Federer salva due match point e vince, bene Coric e Seppi, fuori Kohlschreiber

ATP Halle: Federer salva due match point e vince, bene Coric e Seppi, fuori Kohlschreiber

Si sono conclusi i secondi turni dell’ATP 500 di Halle: Federer rischia tantissimo contro Paire, ma vince salvando due match point. Bene Andreas Seppi, che elimina Florian Mayer in due set. Continua il percorso netto di Coric, mentre viene eliminato a sorpresa Kohlschreiber.

di Andrea Lombardo

ATP HALLE – Continuano a cadere le teste di serie ad Halle. Eliminazione a sorpresa anche per Philipp Kohlschreiber. Il tedesco, che aveva raggiunto per 10 volte almeno i quarti di finale ad Halle, è stato sconfitto in rimonta da Matthew Ebden. Dopo un primo set lottato ma vinto dal tedesco per 6 giochi a quattro, Kohlschreiber è totalmente uscito dal match. Al contrario, l’australiano non ha concesso nemmeno una palla break. Che la testa di serie numero 6 non fosse in gran forma si era visto già al primo turno contro Fucsovics, ma in un torneo così importante per lui ci si aspettava una prestazione migliore.
Ebden vola per la prima volta ai quarti di finale in un ATP 500, dove troverà Federer.

Philipp Kohlschreiber
Philipp Kohlschreiber

CORIC VS BASILASHVILI – Continua l’ottimo torneo di Borna Coric, che dopo aver lasciato le briciole ad Alexander Zverev ha sconfitto senza troppi patemi anche Nikoloz Basilashvili.
Il primo set si è di fatto deciso nel terzo game, quando il georgiano ha ceduto la battuta al croato. Il resto del primo parziale è stato equilibrato, ma sempre nelle mani di Coric che è stato bravo a mantenere il break di vantaggio fino a chiudere il set per 6-4.
Il secondo set si apre con un game lottatissimo con il georgiano al servizio. Nonostante una palla game, Basilashvili ha perso la battuta compromettendo seriamente l’intero match. Game dopo game, la frustrazione è salita sempre di più per il numero 85 del mondo, che negli ultimi games è uscito mentalmente dall’incontro. Coric si conferma in gran forma e potrebbe sfruttare la zona bassa di tabellone, piuttosto aperta dopo l’eliminazione di Zverev.

benoit paire

FEDERER VS PAIRE – Il match più atteso oggi ad Halle era sicuramente quello tra Roger Federer e Benoit Paire. Nei primi games Paire sembra il giocatore più in palla, mostrando tutti i colpi del suo repertorio: volée, lob al volo e passanti in controbalzo. Il primo ad avere una palla break è stato proprio lui, ma dopo non essere riuscito a sfruttarla, il francese si è innervosito. Sul 3*-4 ha iniziato a commettere errori plateali e ha ceduto il set per 3 giochi a 6. 
Dopo la rabbia di fine primo set, il match sembrava ormai nelle mani di Federer. Al contrario, però, è stato Paire a prendere il comando del secondo parziale. Nel primo game salva due palle break e vince 4 giochi consecutivi, sfruttando anche un calo di tensione dello svizzero, che ha commesso tanti errori non forzati. Sotto 0-4*, il numero uno del mondo tenta la rimonta fino al 2-4*, ma il servizio di Paire fa la differenza e il francese vola sul 5-2, per poi chiudere col punteggio di 6-3. 
Il terzo set è dominato dai turni di battuta fino al 4-3 a favore di Roger Federer. Nel momento più importante, Benoit Paire salva una palla break che avrebbe consentito all’elvetico di servire per il match. Giunti sul 6-5 Federer, il francese butta in rete tre dritti e va sotto 15-40. Sui due match point Paire sfrutta la potenza della sua prima di servizio. Sul 40 pari due colpi fantastici di Benoit, prima con un rovescio al volo da fondo campo sulla risposta di Federer e poi con una deliziosa smorzata.
Sarà il tie-break a decidere la sorte dei due. Federer si porta subito avanti 3-1, ma grazie ad alcune grandi risposte Paire recupera lo svantaggio e vola fino al 5-3. Con uno smash lo svizzero recupera un punto di svantaggio, e sul 5*-4 Paire gioca una smorzata troppo prevedibile, subendo il recupero di Federer.
Nel momento più importante del match, sul 5-5 al tie-break, Paire gioca una buona prima palla che lo porta sul match point dopo averne salvati due.
Brivido per Federer, che dopo la seconda di servizio gioca un dritto profondissimo che ha rischiato seriamente di uscire. Sul 6-6 sciocchezza dello svizzero, che dopo una grande prima tira un dritto sui teloni.
Sul secondo match point Federer si salva con una grandissima risposta sugli ultimi centimetri di campo. Sul 7-7 un dritto in rete tradisce ancora una volta Paire. Federer chiude al primo match point al servizio e si salva dopo aver annullato ben due match point. Non una grande prestazione per l’elvetico, che è stato messo a durissima prova da Paire. Al prossimo turno troverà Matthew Ebden. 

federer-wimbledon-2017-tuesday-wide

SEPPI VS MAYER – L’ultimo match di secondo turno vede sfidarsi Florian Mayer, che ha ricevuto una wild card, e il nostro Andreas Seppi. Inizio molto  punti complicato per l’azzurro, che perde i primi 7 punti del match. Sotto 0-1 0-40, Seppi inizia a giocare sempre meglio e salva il game di battuta. Col passare dei minuti Andreas entra sempre di più nel match mentre Mayer fatica al servizio. Sotto 1-5, il tedesco salva un set point per evitare un bagel virtuale. Nessun problema per Seppi, che chiude al servizio con un netto 6-2. 
Più equilibrato il terzo set fino al 3-3, quando l’altoatesino strappa a 0 il servizio a Mayer. Con grande sicurezza Seppi vola sul 5-3 in appena 55 minuti.
Nessun problema al momento di servire per il match grazie ad un ottimo turno di battuta. 6-2 6-4 il punteggio finale. Ai quarti di finale troverà Borna Coric.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy