Atp Houston: Ruud schiacciasassi, Querrey avanti a suon di tie-break

Atp Houston: Ruud schiacciasassi, Querrey avanti a suon di tie-break

Notevole prova del norvegese, che annichilisce Granollers con un severo 6/1 6/0 e vola in semifinale. Querrey batte Tipsarevic in due tie-break ed ora se la vedrà con il cileno Garin.

di Antonio Sepe

Nonostante questo venerdì di aprile in quel di Houston sia stato caratterizzato da sorprese poco piacevoli come la pioggia, che ha impedito di concludere il programma, il mattatore di giornata porta il nome di Casper Ruud, che si è preso prepotentemente tutte le luci dei riflettori, spedendo nell’ombra tutti i suoi altri colleghi scesi in campo, tra cui Querrey e Tipsarevic, i quali hanno dato vita ad un match davvero interessante.

Casper Ruud
Casper Ruud

Il tennista norvegese, però, ha giocato un delle sue migliori partite della sua stagione – si potrebbe azzardare a dire addirittura della sua carriera – dominando dal primo all’ultimo punto e concedendo appena un gioco al malcapitato Granollers, che è uscito sconfitto dopo poco più di un’ora. Eppure dopo i primi due giochi la sfida sembrava avere un andamento normale, con entrambi i giocatori capaci di tenere agevolmente il loro primo turno di servizio del match. Da quel momento, invece, Ruud è entrato in modalità on fire ed ha infilato una striscia di undici giochi a zero, che lasciato di sasso il suo avversario e lo ha spedito in semifinale, la seconda in stagione – sempre sulla terra – dopo quella raggiunta nella sudamericana San Paolo. Nonostante la casella games vinti ferma sull’1, a dir la verità Granollers ha avuto qualche chances di conquistarne altri, ma non è mai riuscito a mettere a segno il punto decisivo, soccombendo così al norvegese pigliatutto. Ruud, che grazie a questo risultato guadagnerà ben 23 posizioni nel ranking, andando ad occupare all’incirca la 70ª posizione, non sa ancora chi sarà il suo avversario in finale a causa della pioggia, che si è abbattuta sulla città texana proprio quando era in corso il terzo set della sfida tra il qualificato Galan e la settima testa di serie Thompson. I due proseguiranno dunque la sfida quest’oggi, aprendo il programma sul campo centrale, e chissà che questi minuti extra in campo non possano farsi sentire nel secondo match di giornata, che vedrà il vincitore opposto ad un riposato Ruud.

Nella parte bassa del tabellone, invece, sopravvive Sam Querrey, che la scampa contro il serbo Tipsarevic grazie a due tie-break. 23 aces ed appena 5 punti persi sulla prima di servizio hanno salvato l’americano, che in entrambi i parziali ha rischiato di uscire sconfitto. Nel set d’apertura, infatti, non ci sono stati break ma Tipsarevic ha avuto due set point nel tie-break, prima che il bombardiere di San Francisco mettesse a segno quattro punti consecutivi per chiudere 8-6. Nella seconda frazione, invece, ci sono state palle break da entrambe le parti, ma nessuno dei due giocatori è riuscito a strappare la battuta all’avversario. L’occasione più grande resta inevitabilmente il set point che il serbo ha avuto sul 5-4, ma non è stato capace di sfruttare, prima di cedere al tie-break, finito nelle mani di Querrey per 7 punti a 4. Sulla strada di Sam ora ci sarà il cileno Garin, che ha superato agevolmente lo svizzero Laaksonen. Indubbiamente difficile il compito dell’americano, che tenterà di mettere i bastoni tra le ruote all’americano, favorito numero uno alla vittoria di un torneo in cui non ha mai trionfato, ma dove ha perso entrambe le finali disputate.

Risultati

C. Ruud b. M. Granollers 6/1 6/0

[8] S. Querrey b. [W] J. Tipsarevic 7/6(6) 7/6(4)

C. Garin b. [Q] H. Laaksonen 6/3 6/2

[Q] D. E. Galan – [7] J. Thompson 6/1 4/6 3/3 interrotta per pioggia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy