ATP Indian Wells: Del Potro non si ferma più, Tiafoe vince il derby delle promesse americane

ATP Indian Wells: Del Potro non si ferma più, Tiafoe vince il derby delle promesse americane

Dopo quasi tre anni dall’ultimo successo in un Master 1000 (Parigi Bercy 2013), Juan Martin Del Potro torna alla vittoria nella notte californiana. Frances Tiafoe regola in tre set il coetaneo e connazionale Taylor Fritz, nel derby tra i 18enni più promettenti del vivaio americano.

Dopo quasi tre anni dall’ultimo successo in un Master 1000 (Parigi Bercy 2013), Juan Martin Del Potro torna alla vittoria nella notte californiana. L’ex numero 4 del mondo, dopo le incoraggianti prestazioni fornite a Delray Beach, dimostra di poter tornare a tutti gli effetti nel tennis che conta, esibendo una fiducia in costante crescita. Il 6-4 6-0 con cui ha regolato l’insidioso Smyczeck certifica tale sensazione, in attesa di vedere l’argentino impegnato con avversarsi di rango superiore. In uno dei match più attesi della prima giornata, almeno dai media statunitense, Frances Tiafoe regola in tre set il coetaneo e connazionale Taylor Fritz, nel derby tra i 18enni più promettenti del vivaio americano. Restando in tema di promesse a stelle e strisce, Noah Rubin, dopo aver brillantemente superato le qualificazioni, è costretto a fermarsi davanti allo scoglio Ram, capace di abbindolare il poppante newyorchese in entrambi i tie break che gli sono valsi la vittoria.

alm cop

La prima parte di giornata ha visto un’impronosticabile egemonia di terraioli. L’assolato cemento californiano è stato colonizzato da un nutrito manipolo di specialisti del rosso, accomunati dalla matrice ispanica. La prima sorpresa di giornata porta la firma dell’iberico Inigo Cervantes, assiduo frequentatore del circuito Challenger, capace di sconfiggere in rimonta lo sciagurato AlmagroFederico Delbonis spezza la maledizione Master, cogliendo il primo successo in un 1000 ad un anno esatto dalla sua ultima affermazione (Miami 2015). L’argentino ha la meglio sul colombiano Giraldo, insolitamente confusionario. Ottimo successo per il sempre più lanciato Borna Coric, autore di una prestazione impeccabile contro il temibile francese Pouille. Bene ancheLeonardo Mayer. agevolato da un Sam Groth sempre più arrendevole. Ennesima vittoria in rimonta per Guido Pella, che festeggia nel migliore dei modi la conquista della leadership nel ranking ATP tra i tennisti argentini. Il numero 40 del mondo sconfigge in tre combattutissimi set la nuova speranza del tennis britannico, alias Kyle Edmund.

Questi i risultati della prima giornata:

MASTER 1000 INDIAN WELLS

I.Cervantes– N.Almagro- 5-7 6-3 6-4

B.Coric– L.Pouille- 6-2 7-5

F.Delbonis– S.Giraldo- 6-3 7-6(5)

P.Carreno-Busta– E.Donskoy- 6-3 6-4

L.Mayer– S.Groth- 6-4 6-3

N.Mahut– R.Olivo- 6-2 6-4

G.Pella- K.Edmund- 6-7(3) 6-4 7-5

R.Haase– D.Schwartzman- 6-3 6-4

F.Tiafoe– T.Fritz-6-3 2-6 6-3

A.Kuznetsov– M.Ttrungelliti- 6-4 6-4

I.Marchenko– D.Tursunov- 7-5 7-6(6)

M.Granollers– D.Dzumhur- 6-1 6-0

R.Harrison– D.Lajovic- 6-3 7-6(3)

R.Ram– N.Rubin- 7-6(3) 7-6(2)

A.Ramos– H.Chung- 2-6 6-0 6-3

J.Del Potro– T.Smyczek- 6-4 6-0

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy