ATP Indian Wells: Djokovic disintegra un Raonic a mezzo servizio, terzo titolo consecutivo ad Indian Wells per il numero 1

ATP Indian Wells: Djokovic disintegra un Raonic a mezzo servizio, terzo titolo consecutivo ad Indian Wells per il numero 1

Novak Djokovic conquista il terzo titolo stagionale, dopo i successi conseguiti a Doha e all’Australian Open, aggiudicandosi per il terzo anno consecutivo il Master 1000 di India Wells. Il serbo ha surclassato in poco più di un’ora di gioco un Raonic soffocato fin dal primo scambio dalla mortifera pressione del serbo, disarmo fattosi poi sempre più vistoso anche a causa di un malessere fisico di cui è difficile stabilire l’effettiva entità. Grazie a questo successo il numero 1 del mondo raggiunge due record in un colpo solo: con la conquista del 1000 californiano Djokovic ottiene il quinto successo ad Indian Wells, ponendosi in testa a questa speciale graduatoria, e nel contempo raggiunge Rafa Nadal a quota 27 Master vinti.

5 commenti

Novak Djokovic conquista il terzo titolo stagionale, dopo i successi conseguiti a Doha e all’Australian Open, aggiudicandosi per il terzo anno consecutivo il Master 1000 di Indian Wells. Il serbo ha surclassato in poco più di un’ora di gioco un Raonic soffocato fin dal primo scambio dalla mortifera pressione del serbo, disarmo fattosi poi sempre più vistoso anche a causa di un malessere fisico di cui è difficile stabilire l’effettiva entità. Grazie a questo successo il numero 1 del mondo raggiunge due record in un colpo solo: con la conquista del 1000 californiano Djokovic ottiene il quinto successo ad Indian Wells, ponendosi in testa a questa speciale graduatoria, e nel contempo raggiunge Rafa Nadal a quota 27 Master vinti.

Djo rao

Il primo game dell’incontro, in linea del tutto teorica, propone la summa di ciò che dovremmo vedere quest’oggi in campo, con Raonic all’ostinata ricerca della conclusione a rete e Djokovic volto a rintuzzare l’aggressività del canadese con gli abituali contorsionismi da fondo campo. Nole, dopo essersi fatto annullare due palle break, si produce in un pallonetto liftato dall’elevatissimo coefficiente di difficoltà, squisitezza che gli consegna il break in apertura. Raonic somatizza nel peggior modo il traumatico avvio di partita, ostentando una frastornazione che lo accompagnerà anche nei game successivi. Nole, dopo aver tenuto agevolmente la battuta nel secondo gioco, si produce nel secondo break consecutivo ai danni dell’inerme rivale. Il più eloquente dato che certifica il disarmo di Raonic va rintracciato nella percentuale di punti ottenuti con la seconda di servizio (0%). Con il 3-0 pesante in cascina, Nole si limita ad amministrare il vantaggio per la restante parte del set, mentre Raonic da  qualche flebile segnale di vitalità quando il serbo ha ormai attivato la modalità risparmio energia. In appena 42 minuti di gioco Djokovic si aggiudica il set d’apertura con il punteggio di 6-2.

djokovic-fist

Tra il primo ed il secondo parziale Raonic si avvale di un medical time out per un’imprecisata noia fisica, dato che il trattamento è stato effettuato negli spogliatoi. Al rientro in campo il canadese deve già fronteggiare un’altra terna di palle break; le prime due neutralizzate con un paio di poderose prime, la terza risulterà quella proprizia per l’ennesimo break di Djokovic. Il canadese malcela un disagio che in parte può essere ricondotto al mortificante trattamento riservatogli dall’amico balcanico, mentre dall’altra non può che essere figlio delle succitate problematiche muscolari. Come nel primo set, il numero 1 del mondo bissa il break di vantaggio portandosi nuovamente sul 3-0, giocando in pura scioltezza contro un avversario che non pone più nemmeno una simbolica resistenza.

ATP INDIAN WELLS

N.Djokovic– M.Raonic- 6-2 6-0

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enrico Carrossino - 10 mesi fa

    già raonic, inferiore di per se, stava servendo male. In più, gli si è bloccata la schiena… Destino segnato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo Colaneri - 10 mesi fa

    Antonio Di Giovanni, cosa ne dici?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Di Giovanni - 10 mesi fa

      Non ho visto la partita, ma Raonic dicono avesse problemi alla schiena…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Paolo Colaneri - 10 mesi fa

      Nel secondo set …..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Franco Poliphili Gottardi - 10 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy