Atp Indian Wells, ottavi: Coric non si ferma, è ai quarti contro Anderson

Atp Indian Wells, ottavi: Coric non si ferma, è ai quarti contro Anderson

Negli altri due match giocati nella serata italiana, hanno vinto anche Chung e Kohlschreiber.

di Jacopo Crivellari, @JacoCrivellari

E intanto, tra le numerosissime esclusioni eccellenti, ad Indian Wells Coric non si ferma più. Il croato ha vinto anche il derby NextGen contro Fritz, e si è qualificato per i quarti di finale in cui se la vedrà contro Kevin Anderson. Borna, da molti criticato per la sua discontinuità nel rendimento, sta mettendo a tacere le malelingue a suon di risultati. Il match di oggi sembrava essersi messo in discesa dopo un primo set vinto 6-2, ma il croato ha dovuto subire il ritorno di Fritz che, sostenuto dal pubblico, ha vinto al tie-break un secondo parziale in cui era stato anche avanti di un break, salvo poi farsi recuperare. Nel terzo e decisivo set, poi, pareva esser partito bene lo stesso Taylor, mentre Coric è apparso frastornato e disorientato dal primo set perso nel torneo. Dopo essersi guadagnato il break nel primo gioco, Fritz si è fatto rimontare e superare, perdendo il set 6-4. Il giovane croato è stato bravissimo a risollevarsi dopo l’inizio-shock di terzo parziale, anche perchè in passato si mostrava spesso arrendevole quando le cose iniziavano a non andare per il verso giusto. Segnali evidenti di maturazione.

Nella stessa zona di tabellone, Anderson ha sconfitto Carreno Busta in quella che è stata la ri-edizione della semifinale degli US Open dello scorso anno, in cui, come ricorderete, il sudafricano non aveva lasciato nemmeno un set a Carreno. Oggi, in una partita segnata per larga parte dall’incessante vento, lo spagnolo ha vinto il primo parziale prima di perdere il secondo; per tutto il match si è dimostrato paziente nell’aspettare gli errori di Kevin negli scambi lunghi, che per eccellenza si adattano di più alle sue caratteristiche. I primi due parziali sono stati segnati da un break a testa, e il terzo non poteva che finire al tie-break. Il gioco decisivo è stato tutto sommato equilibrato: nei primi quattro punti non si è praticamente giocato perchè i due hanno messo in campo solo prime, mentre poi Anderson ha trovato il punto che lo ha fatto andare sul 5-2. In quel momento la strada per la vittoria sembrava spianata per il sudafricano, che ha però perso il mini-break rimettendo in discussione tutto. Sul 6-5, con match point a suo favore, Kevin ha lasciato una palla che non è stata chiamata dal giudice di linea, e che anche il falco ha confermato essere buona. Nonostante questo grossolano errore di valutazione che poteva costargli la partita, Anderson è rimasto concentrato e si è preso immediatamente un altro match point, stavolta trasformato. Con questa vittoria il numero nove del ranking si è portato 5-0 negli head-to-head con Carreno. 

Nelle altre due partite della serata, Kohlschreiber ha vinto contro Herbert e Chung si è agevolmente sbarazzato di Cuevas.

Atp Indian Wells, ottavi di finale:

B. Coric b. T. Fritz 6-2 6-7(6) 6-4

K. Anderson b. P. Carreno Busta 4-6 6-3 7-6(6)

H. Chung b. P. Cueva 6-1 6-3

P. Kohlschreiber b. P. Herbert 6-4 7-6(1)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy