Atp Indian Wells, quarti: Fed è Express anche contro Chung

Atp Indian Wells, quarti: Fed è Express anche contro Chung

Roger liquida in due set il coreano, la cui resistenza dura quarantacinque minuti; in semifinale giocherà contro Coric.

di Jacopo Crivellari, @JacoCrivellari

Se gli altri vacillano, l’unico su cui puoi permetterti di non avere alcun dubbio è Roger Federer. Anche questa notte il numero uno ha regalato spettacolo al pubblico che ha riempito il centrale dell’Indian Wells Tennis Garden, ed ha sconfitto in due set il promettente Chung.

In un’ora e ventidue minuti di gioco, lo svizzero ha messo a tacere le malelingue che lo credevano in difficoltà contro uno che, nel modo di giocare, si avvicina molto a Djokovic. Ma stavolta l’equazione Novak = Chung > Federer non è valida, anche perchè è obiettivamente troppo generosa verso il Maestro dei NextGen (e “ricordare”, termine che ha usato Roger per paragonare Hyeon a Nole, non vuol dire “essere uguali a”, che si sappia).

Il nativo di Basilea ha cercato di mettere immediatamente le cose in chiaro, prendendosi il break nel primo gioco in risposta; sotto gli occhi di Rod Laver, Federer ha tirato un lob clamoroso in recupero che ha superato Chung, il quale, a rete, ha potuto solo guardare la palla cadere circa un metro prima della linea di fondo. Due giochi più tardi, però, Chung si è tolto la prima soddisfazione, che sarebbe stata anche l’unica del match: grazie ad un errore col dritto del proprio avversario, il classe ’96 si è ripreso il break portandosi in parità nel punteggio. Hyeon ha resistito poi fino al 6-5, quando, messo sotto pressione da Roger, ha concesso il break e il set allo svizzero con un errore forzato di dritto, con la palla che è finita abbondantemente in corridoio.

Nel secondo parziale è stato un “one man show”: Roger ha concesso quattro palle-break nel game d’apertura, ma la vera occasione Chung l’ha avuta sul 30-40, con un punto che ha malamente perso mandando una volèe di rovescio d’attacco a rete. Da quel momento, il coreano ha iniziato a sbagliare moltissimo, e ovviamente Federer non si è fatto pregare: ha strappato il servizio al nativo di Suwon nel secondo e nel sesto gioco (quando il punteggio recitava 4-1 in suo favore), senza mai rischiare nei propri turni di battuta. Il basilese ha poi chiuso con un ace sul quale Chung ha, senza successo, chiamato un disperato falco.

Atp Indian Wells, quarti di finale:

R. Federer b. H. Chung 7-5 6-1

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

    un mostro… ed il chung attuale è un avversario tosto per chiunque…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Anna Lamarina - 7 mesi fa

    la prossima volta lo batte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele Priori - 7 mesi fa

    Atp250 praticamente ahahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Grazia Mattioli - 7 mesi fa

      Se gli altri non ci sono ..e se uno è uscito al primo turno ..che facciamo ???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele Priori - 7 mesi fa

      È comunque un atp250 comunque che brutta accoppiata juventina e tifosa di federer bleah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Damiano ROlland - 7 mesi fa

      Daniele Priori lo sfotó da stadio non fa parte del tennis.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Daniele Priori - 7 mesi fa

      L hai deciso Tu?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Milena Ginocchio - 7 mesi fa

    GRANDE ROGER

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy