Atp: Lorenzi in semifinale! Nadal e Pouille ok

Atp: Lorenzi in semifinale! Nadal e Pouille ok

Andiamo a fare il punto ella situazione su cosa è successo nei quarti in quel di Barcellona e Budapest. Ok Nadal contro un buon Chung. Zeballos continua la sua favola

Commenta per primo!

Match emozionanti ci sono stati oggi nei tornei di Barcellona e Budapest. Murray passa a fatica, mentre Lorenzi domina Kuznetsov. Bene anche Pouille e Nadal.

ATP BARCELLONA, NADAL OK- Giornata ricca di emozioni quella di oggi a Barcellona, con finalmente il sole a farne da protagonista. Rafael Nadal batte il coreano Chung in due set, faticando molto nella prima frazione. Parte bene il giovane coreano, che sfrutta una palla break. Il ragazzo difende bene, è regolare nei colpi, buon dritto ma ha un rovescio ancora da migliorare, e nonostante si faccia controbrekkare, il giovane gioca bene e riesce a tenere i successivi turni di battuta, fino ad arrivare al tie break, dove Nadal sferra colpi letali e difficili da difendere anche per il regolare e costante Chung. Nel secondo set cala notevolmente in percentuali e stile di gioco il buon Hyeon, che perde subito il break in apertura del secondo set, con Nadal che allunga e chiude 6-2. Chung ha mostrato delle ottime cose, contro un Nadal carico e pronto per prendersi il decimo titolo in questo torneo.

ATP BUDAPEST, LORENZI VINCE!- Vola in semifinale il nostro Paolino Lorenzi, che batte Kuznetsov in due set. Nel primo set regna l’equilibrio, con molti break strappati. Nel nono gioco, cambia il match, quando sul 4 pari, Kuznetsov ha un passaggio a vuoto, perdendo il servizio e mandando a servire Lorenzi per il set. Qui cambia la partita, con Lorenzi che annulla ben 3 palle break consecutive, con la sua solita determinazione e continuità, portandosi dunque in vantaggio di un set a zero. Nel secondo set il russo cala notevolmente, scoraggiato anche dal come ha annullato e 0giocato le 3 palle break a sfavore il nostro italiano, con il russo che subito perde il servizio, con Lorenzi bravo a sfruttare le occasioni e a tenere bene il servizio, per allungare poi sul 4-1 e chiudere la partita. Ora affronterà Pouille, in un match di rivincita della scorsa settimana a Montecarlo.

Paolo Lorenzi
Paolo Lorenzi

ZEBALLOS DA SOGNO, OK POUILLE- Continua la favola di Horacio Zeballos, che batte il giovane Karen Khachanov in due set. Nel primo set l’argentino è bravo a fronteggiare due palle break e annullarle con due vincenti in contropiede, per andare sul 5-4 e mandare tutta la pressione sulle spalle del russo, che comincia a diventare falloso e ne approfitta l’argentino, per vincere il game e dunque il set. Nel secondo set la partita si mette subito in discesa, dato che il russo ha un problemino fisico e Zeballos chiude la partita allungando sul 4-0 e 6-1 finale. Affronterà ora Rafael Nadal. Molto bene Pouille, che batte un terraiolo come Klizan in due set e mostrando un buon periodo di forma fisica e ottimi risultati. Nel primo set non vi è partita, con subito un break in apertura del francese. Klizan mostra il suo periodo negativo, dove è molto discontinuo e non riesce a trovare la profondità nei suoi colpi, facendo avanzare molto Pouille dentro il campo e rendendolo aggressivo. Nel secondo set Klizan cambia passo e si porta sul 3-1. Ma da qui, il francese riprende quota e rifila un filotto di ben 5 giochi consecutivi, che costeranno caro allo slovacco in termini di vittoria del match.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy