ATP MADRID – Fognini out con onore, Kyrgios schianta Wawrinka

ATP MADRID – Fognini out con onore, Kyrgios schianta Wawrinka

L’azzurro spreca tanto e non sfrutta le occasioni: avanti Nishikori; continua lo scarso feeling di Stan Wawrinka con Madrid e prosegue l’ottimo periodo della promessa Nick Kyrgios. Negli altri match ok Berdych e Simon, Bautista si porta a casa il derby spagnolo sconfiggendo Lopez.

7 commenti

Qualche sorpresa, due conferme, tanta delusione per Fognini: è questo il riassunto dei primi cinque match ATP, valevoli per il secondo turno, giocati oggi al Masters 1000 di Madrid.

OCCASIONE PERSA – Fabio Fognini crolla sotto i colpi di un Nishikori fiacco e per niente brillante. Dopo un primo set dominato dal giapponese, l’azzurro ha provato a ribaltare la situazione entrando nel vivo del gioco, collezionando molti vincenti e portando l’inerzia dalla sua parte: set a favore di Fabio. Nel terzo parziale Fognini regge alla grande e conquista il break portandosi sul 5-3; Nishikori vince il proprio turno di battuta e contro-breakka l’italiano, con due lungolinea di rovescio davvero prodigiosi. A questo punto è un assolo, Fognini si prende anche un penalty point per aver scagliato la pallina fuori dallo stadio e inizia a sbagliare in maniera cronica. Game, set, match in favore di Nishikori. Occasione buttata.

SORPRESE BAUTISTA E KYRGIOS – Negli altri match spicca il trionfo di Bautista Agut su Feliciano Lopez, in una partita che ha divertito sicuramente moltissimo gli spettatori. Tre set molto combattuti con un terzo parziale concluso davvero bene dal numero tre spagnolo. Tutto nella norma per Tomas Berdych, senza problemi su Denis Istomin. Altra sorpresa di giornata Nick Kyrgios, che ha sconfitto al fotofinish il numero quattro del mondo Stan Wawrinka, in due tiebreak. Poco sveglio e cinico lo svizzero, solidissimo al servizio l’australiano che per la seconda volta consecutiva sconfigge un top ten a Madrid: l’anno scorso toccò a Roger Federer. Cadono invece due giovani molto in forma in questo periodo: Carreno Busta perde sotto i colpi di Gilles Simon, mentre Lucas Pouille si arrende all’esperto Sam Querrey.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Teresa Bani - 11 mesi fa

    Stendiamo un piumino peloso…perché il velo pietoso è davvero troppo poco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo Guidia - 11 mesi fa

    IL PAJACCIO DEL CIRCUITO ATP

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paolo Guidia - 11 mesi fa

    POLLOOOOOOOOOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giulio Abbate - 11 mesi fa

    tanto ha fatto Fognini che è riuscito a perdere questa partita…Del resto bisogna impegnarsi al massimo per perdere….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paolo Valerioti - 11 mesi fa

    Chi si accontenta…..perde!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lisa Rosario - 11 mesi fa

      Bella questa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Lisa Rosario - 11 mesi fa

    Fognini prrrrrrrrrrrrrrrrrrr.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy