Atp Madrid: Zverev conquista il titolo

Atp Madrid: Zverev conquista il titolo

Alexander Zverev si è aggiudicato il “Mutua Madrid Open 2018”, prevalendo su Dominic Thiem con il punteggio di 6-4 6-4. Si tratta del terzo torneo di classe Masters 1000 conquistato in carriera.

di Federico Gasparella

La cronaca della finale:

[5]Dominic Thiem – [2]Alexander Zverev 4-6 4-6

PRIMO SET – Thiem ha avuto un avvio di gara problematico, nel quale è risultato deconcentrato e oltremodo falloso. Nel game di apertura ha concesso subito il break, conseguenza di una serie di errori gratuiti commessi con il diritto e di un doppio fallo (sul 15-40). Zverev, pur non brillando particolarmente, si è espresso con maggiore costanza ed efficacia. All’interno dei propri turni di battuta, inoltre, è stato abile a concedere poche occasioni all’austriaco, facendo valere una prima di servizio quasi sempre in campo ed eseguita ogni volta in maniera differente. Questa condizione gli ha permesso di conservare il vantaggio sino al termine e di aggiudicarsi la prima partita per 6-4.

SECONDO SET – La seconda frazione è iniziata senza soluzione di continuità rispetto alla precedente. Thiem ha continuato ad esprimersi in maniera incostante, alternando buone giocate a fasi in cui è andato completamente fuori ritmo. Sotto il profilo atletico, peraltro, è sembrato ancora contratto, incapace di muoversi con la consueta scioltezza e rapidità di movimenti. Mentre Zverev ha confermato di avere una condizione generale migliore. Nelle fasi di palleggio è  stato abile ad approfittare delle esitazioni del suo avversario e di forzare nei momenti opportuni. In merito al punteggio, come nella prima partita, Thiem ha concesso un break fondamentale in apertura. Al sesto gioco ha costretto Zverev ai vantaggi, ma non è riuscito ad andare oltre. Le fasi successive del confronto hanno rispecchiato l’andamento del primo set. Di conseguenza, il tedesco ha gestito la gara in modo favorevole fino alla conquista del parziale e della competizione.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maria Rugolo - 4 mesi fa

    Bravo mi piace quesyo tennista e’ veramente forte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvatore Bunone - 4 mesi fa

    Futuro numero uno complimenti Zverev

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tomka Subašić - 4 mesi fa

    Čestitam!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alessandra Bragion - 4 mesi fa

    Io tifavo Thiem!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sconfienza Elia - 4 mesi fa

    Vediamo quanto dura!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Grazia Mattioli - 4 mesi fa

    Condivido ..molto antipatico e quindi non riesco nemmeno adire che gioca bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marinella Picosanta - 4 mesi fa

    Antipaticissimo ma è proprio forte!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Aurecchia - 4 mesi fa

      Sarà anche forte ma sicuramente un thiem inesistente…nientr a che vedere quando ha disputato la partita contro nadal ha commesso 22 errori non forzati praticamente l altro senza alcun minimo sforzo ha vinto la partita..facile..peccato per gli spettatori che hanno pagato il biglietto una partita senza emozioni..è finita in un ora o poco più..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy