Atp Marrakech: Kohlschreiber e Coric vincono in rimonta, ok Paire

Atp Marrakech: Kohlschreiber e Coric vincono in rimonta, ok Paire

Terminata dopo più di 9 ore una giornata ricca di emozioni e partite avvincenti in quel di Marrakech, con ben 3 partite su 4 finite al 3 e decisivo set.

Commenta per primo!

Appena terminato il programma odierno che vedeva i quarti di finale in quel di Marrakech, con le vittorie in rimonta di Kohlschreiber, Coric e Vesely. Paire strapazza Robredo in 1 ora circa continuando il suo buon momento.

CORIC LETALE- Il giovane croato non si ferma più, e dimostra come su questi campi si trova benissimo. Borna Coric batte un timido Ramos Vinolas, con la partita divisa in 2 parti. Una prima parte, nel quale il croato era falloso provocando un paio di doppi falli, che costano al giovane tennista il break già nel 3 game, con lo spagnolo che successivamente amministra bene il tesoretto acquistato e vince il 1 set. Ma dal secondo set cambia la musica, con un Coric letale con i cambi di direzione e gli scambi da fondocampo, mettendo sotto pressione lo spagnolo, sempre più lontano dal campo e in perenne difesa. Brekka subito il croato, arrivando sino al 3-0, per poi essere recuperato dopo un passaggio a vuoto, approfittato alla perfezione da Ramos Vinolas. Sul 5-4 e con tutta la pressione sulle spalle dello spagnolo, Coric riesce a fare il break e dunque prendersi il set. Nel terzo sale in cattedra ancora il croato, che riesce a strappare nel decimo e decisivo game il break e dunque portarsi a casa la partita. Ora lo aspetta Vesely.Basel 2014 Saturday Coric

DERBY TEDESCO A KOHLSCHREIBER-  Bellissimo anche il derby tra Struff e Kohlschreiber, nel quale quest’ultimo è riuscito a prevalere in 3 set ed in rimonta. Struff parte benissimo con un break nel secondo gioco, dopo aver difeso una palla break nel primo gioco. Break che risulterà decisivo in chiave set, grazie ad una buona prima di servizio di Struff. Nel secondo set Kohlschreiber sembra sul punto di non ritorno  nel 10 gioco, dove deve affrontare 5 palle break (2 erano consecutive). Qui si decide la partita, quando le annulla tutte e 5 e sul 6-5 riesce a brekkare, approfittando di un passaggio a vuoto del più giovane tedesco tra i 2. Da qui Struff comincia a sbagliare molto come suo solito, con molti passaggi a vuoto, che nel secondo gioco del terzo set gli costerà subire un break, risultando in termini di risultati decisivo.

PAIRE CONTINUA A VINCERE- Vince e convince Benoit Paire, strapazzando in 1 ora circa il buon e vecchio Robredo, che sin qui non aveva convinto gli addetti ai lavori nei match precedenti nel corso del torneo. Primo set dove non c’è stata storia, con un allungo da 2-1 al 5-1 Paire, con 2 break decisivi. Il francese mostra colpi fenomenali, mettendo in perenne difesa e difficoltà lo spagnolo. Nel secondo set ancora monologo Paire, che prende un break di vantaggio, ma durante l’8 gioco Paire ha un passaggio a vuoto e Robredo ne approfitta per fare break e rimanere attaccato alla partita. Paire però è bravo a rispondere subito e controbreakkare a 15 durante il 9 gioco. Nel game finale ci prova Robredo che ha 2 palle break, annullate benissimo da Paire, per poi dunque chiudere la partita.

Risultati:

Borna Coric b. Ramos Vinolas 4-6 6-4 6-4

Jiri Vesely b. Paolo Lorenzi 3-6 6-3 7-6

Philipp Kohlschreiber b. Jan Struff 3-6 7-5 6-3

Benoit Paire b. Tommy Robredo 6-2 6-4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy