Atp Marrakech: Lorenzi supera in due set Garcia-Lopez e domani affronterà Quinzi, eliminato il lucky loser Vanni

Atp Marrakech: Lorenzi supera in due set Garcia-Lopez e domani affronterà Quinzi, eliminato il lucky loser Vanni

In Marocco, buona prova del senese che si libera in due set di Guillermo Garcia-Lopez, mentre nonostante un ripescaggio nel main draw, Luca Vanni non riesce ad arginare l’ostacolo Vesely.

Commenta per primo!

PROMOSSO LORENZI, BOCCIATO VANNI- Comincia nel migliore dei modi l’avventura di Paolo Lorenzi nel torneo di Marrakech, ovvero con una vittoria conquistata ai danni di Guillermo Garcia-Lopez con il punteggio di 76 (4) 75. Il tennista azzurro ha disputato un ottimo primo set, dove non ha concesso nessuna palla break ed ha trascinato tutto al tre-break, durante il quale é stato molto bravo a vincere i punti giusti, strappando per ben tre volte un mini-break al suo avversario e chiudendo 74. Nella seconda frazione, invece, Paolo è partito molto a rilento ed in poco più di 20 minuti si é trovato sotto 51 con ben 2 break da recuperare. Lorenzi, però, è molto esperto e sa gestire determinate situazioni ed oggi lo ha dimostrato, inanellando 6 games di fila, peraltro annullando un set point, e trionfando 75 in un secondo parziale molto duro, ma nel complesso in un match che gli ha causato un dispendio di energie piuttosto elevato. Non ha fatto altrettanto bene Luca Vanni, entrato nel main draw all’ultimo minuto a causa del forfait di Basilashvili, poiché aveva di fronte un discreto avversario quale Jiri Vesely, che, avendo un gioco molto simile al suo, ha avuto il pieno controllo del match e non ha mai rischiato di fatto, malgrado il tennista di Castel del Piano sia riuscito a strappargli il servizio 2 volte, prima di chiudere con un perentorio 62 63.Vanni-620x264

RAMOS E CORIC AL TERZO TURNO- Accedono al terzo turno Borna Coric ed Albert Ramos-Vinolas, i quali si incontreranno, nonostante nessuno dei due abbia dato segnali troppo convincenti in quanto costretti a ricorrere al terzo set per portare a casa un match sulla carta facile. Il croato ha rischiato molto, ma alla fine è riuscito a sconfiggere il tennista di casa El Amrani, il quale si é trovato anche a servire per il match sul 53 del terzo set, mentre poi ha finito per cedere 74 nel tie-break, per di più dopo aver annullato tre match point consecutivi in precedenza sul 65. Il tennista spagnolo di Barcellona ha invece impiegato 2 ore e 30 minuti per battere il giovane Laslo Djere, in un match che ha visto la tds 2 artefice della sua fortuna fin dal primo set, quando ha mancato vari set point, per poi perdere al tie-break; nel complesso Ramos-Vinolas ha dimostrato una superiorità piuttosto netta che gli ha permesso di superare l’ostacolo Djere senza rischiare troppo.

OK CHARDY E PAIRE- Gli ultimi due match disputati oggi infine, hanno visto protagonisti due tennisti transalpini e si tratta di Benoit Paire e Jeremy Chardy, entrambi vincitori in tre parziali. La tds 6 ha sconfitto l’argentino Berlocq in un match piuttosto rocambolesco, nel quale il francese si é trovato sotto di un set e di un break, ma poi ha messo a segno un parziale di 10 games a 2 vincendo gli ultimi due set 63 62. L’altro tennista della Francia, che però vive in Belgio, ha superato il tunisino Jaziri in circa due ore di gioco, vincendo con lo score di 62 46 63

Atp Marrakech- Secondo turno

B Coric d (W) R El Amrani 62 36 76 (5)

(2) A Ramos-Vinolas d (Q) L Djere 67 (4) 61 64

Atp Marrakech- Primo turno

(6) B Paire d C Berlocq 67 (0) 63 62

J Chardy d M Jaziri 62 46 63

(5) P Lorenzi d G Garcia-Lopez 76 (4) 75

J Vesely d (LL) L Vanni 62 63

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy