Atp Marsiglia: bene Gasquet, saluta Zverev

Atp Marsiglia: bene Gasquet, saluta Zverev

Va tutto secondo pronostico nel giorno 2 di Marsiglia fino all’ultimo match, dove il tedesco viene eliminato da Mahut. Bene Gasquet su Haase, fuori anche Chardy e Mathieu.

Devono ancora entrare in campo i giocatori più forti nell’ATP 250 di Marsiglia, tutti favoriti dal classico bye del primo turno presente nei tabelloni a 28 giocatori: Monfils, Pouille, Tsonga e Kyrgios debutteranno al secondo turno, in un torneo dove la presenza francese è preponderante. Intanto vediamo un riepilogo della giornata di oggi giocata sul cemento francese.

 

SECONDO PRONOSTICO – Procedeva tutto abbastanza secondo i piani nel primo turno del tabellone fino alla sconfitta di Zverev ai danni di Mahut. Il francese, uno dei pochi rimasti a praticare il Serve&Volley, ha dimostrato ancora una di volta di non dover essere mai dato per battuto sulle superfici veloci. In una partita giocata in base ai servizi e decisa in pochi scambi fondamentali, Mahut ha avuto la meglio con due tiebreak entrambi vinti con l’avversario a 5. Nella parte alta facili vittorie di Sergiy Stakhovsky contro il ceco Jiri Vesely: l’ucraino ottiene come ricompensa la possibilità di affrontare al secondo turno il numero 1 del seeding Gael Monfils. Fuori anche il veterano Paul Henri Mathieu, che è stato eliminato in un match molto equilibrato in tre set dallo sloveno naturalizzato britannico Aljaz Bedene in un derby a ridosso della centesima posizione: il primo è numero 101, il secondo 102. Prosegue invece senza troppi intoppi la marcia dell’altro veterano francese: Julien Benneteau punta a rientrare nei top 100 ed elimina senza troppe difficoltà il giovane canadese Shapovalov, salito recentemente alla ribalta delle cronache per aver colpito (involontariamente) l’arbitro con una pallata di stizza nel match decisivo di Coppa Davis contro il Regno Unito. Sarà un interessante derby con Simon al secondo turno.

Richard Gasquet

AVANTI GASQUET – Uno dei match più interessanti della giornata era tuttavia quello di Richard Gasquet. La vittoria è arrivata, ma non priva di difficoltà, in quanto la testa di serie numero 6 del seeding ha sudato non poco per avere la meglio dell’olandese Robin Haase, che sta ritrovando un buon gioco e un buon posizionamento in classifica dopo un paio di stagioni con forti alti e bassi. Quasi inutile dirlo, la chiave del match è stata la risposta di Gasquet: quasi ingiocabile la prima di servizio dell’olandese (con cui ha comunque mantenuto ottimi numeri), specialmente nel primo set portato a casa al tiebreak; con la seconda Haase però mostrava tutti i suoi limiti, dando la possibilità alla risposta del francese di esibirsi in tutta la sua forza. Cambiava inesorabilmente la partita e Gasquet, dopo aver perso il primo set, vinceva agilmente gli altri due 6-2 6-3. Ora il francese se la vedrà con Youzhny, che ha eliminato il greco Tsitsipas ieri. Completano il tabellone della giornata la vittoria di Struff contro Chardy, in un match che poteva anche essere più equilibrato; la sfida ucraina-russia tra Marchenko e Rublev, vinta dal primo in due set (affronterà Tsonga) e l’allenamento di Norbert Gombos contro Donskoy, terminato 6-1 6-1. Lo slovacco attende Mahut in una zona di tabellone che, con la sconfitta di Zverev, si è aperta.
I RISULTATI

MARSIGLIA – PRIMO TURNO:

J.L. STRUFF b J. CHARDY – 6-3 7-5
A. BEDENE b P.H. MATHIEU 3-6 6-1 6-4
(WC) J. BENNETEAU b D. SHAPOVALOV 7-5 6-4
(6) R.GASQUET b R. HAASE 6-7(5) 6-3 6-2
I. MARCHENKO b (Q) A. RUBLEV 6-1 7-6(6)
(Q) N. GOMBOS b (Q) E. DONSKOY 6-1 6-1
(Q) S. STAKHOVSKY – J. VESELY 6-2 6-4
N. MAHUT b (5) A. ZVEREV 7-6(5) 7-6(5)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy