Atp Miami: avanzano Del Potro e Raonic. Crolla Dimitrov

Atp Miami: avanzano Del Potro e Raonic. Crolla Dimitrov

Il giocatore argentino si è imposto nettamente su Kei Nishikori. Sono avanzati agli ottavi di finale anche Milos Raonic e John Isner, i quali hanno superato, rispettivamente, Diego Schwartzman e Mikhail Youzhny. Mentre Grigor Dimitrov si è dovuto arrendere a Jeremy Chardy.

di Redazione Tennis Circus

Del Potro non si ferma più – Il tennista nato a Tandil ha avuto ragione nettamente di Kei Nishikori piuttosto. In poco più di un’ora di gioco ha inflitto al nipponico un doppio 6-2. L’argentino, ancora una volta, ha confermato di attraversare una condizione fisica e mentale davvero eccellente. Di contro, il suo avversario è parso ancora lontano dalla forma migliore, tanto da rivelare notevoli difficoltà sotto il profilo dell resistenza negli scambi prolungati e della capacità mentale di gestire i momenti importanti della partita. Agli ottavi di finale, Delpo incontrerà Filip Krajinovic, un avversario certamente da non sottovalutare, visto che si è imposto agevolmente su Benoit Paire, dopo aver battuto Novak Djokovic al primo turno.

Crolla Dimitrov – Il giocatore bulgaro ha realizzato l’ennesima prestazione molto al di sotto delle proprie possibilità. Nella sfida che l’ha visto contrapposto a Jeremy Chardy, si è arreso per 6-4 6-4. Il francese si è rivelato estremamente solido all’interno dei propri turni di servizio, non lasciando nemmeno un break in tutta la gara. Dimitrov, invece, ha concesso troppe occasioni mentre si trovava a servire. Inoltre, in diversi frangenti del confronto, è risultato non abbastanza concentrato da gestire gli scambi nel modo migliore, incorrendo spesso nell’errore.

Passano Raonic e Isner – Il tennista canadese man mano sta ritornando a esprimersi ai suoi livelli migliori. Contro il bravo Diego Schwartzman, è riuscito a prevalere per 7-6 6-3. La prima partita ha avuto un andamento regolare. Nessuno dei due contendenti è riuscito ad avere la supremazia sull’altro. Il set si è dunque risolto al tie break, dove Raonic ha potuto far valere una prima di servizio davvero devastante, quasi sempre a punto. La seconda frazione ha visto il tennista argentino calare di rendimento, in particolare sotto il profilo atletico. Di conseguenza, il canadese ha potuto condurre il match verso la vittoria senza incontrare particolari ostacoli. In conclusione, è avanzato agli ottavi di finale anche John Isner, testa di serie numero 14, il quale ha superato Mikhail Youzhny per 6-4 6-3.

I risultati:

[5] J. Del Potro b. [26] K. Nishikori 6-2 6-2

J. Chardy b. [3] G. Dimitrov 6-4 6-4

[20] M. Raonic b. [13] D. Schwartzman  7-6(5) 6-3

[14] J. Isner b. M. Youzhny 6-4 6-3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy