Atp Miami: i gemelli Bryan trionfano in doppio

Atp Miami: i gemelli Bryan trionfano in doppio

In finale, gli americani hanno battuto Khachanov/Rublev in rimonta e sono tornati a vincere un Masters 1000 da Roma 2016.

di Antonio Sepe

A distanza di quasi due anni dall’ultimo, i gemelli Bryan riassaporano il gusto della vittoria in un Masters 1000, che mancava da Roma, trionfando a Miami, dopo esserci andati davvero vicini ad Indian Wells.

L’ottimo inizio di stagione della coppia americana gli è valsa la settima posizione in classifica, ma soprattuto la seconda piazza della Race, che li vede quindi prepotentemente candidati per le Finals di Londra, le quali potrebbero essere, ogni anno che passa, le ultime.

I Bryan, infatti, compiranno a breve 40 anni e da un momento all’altro potrebbero decidere di abbandonare il mondo del tennis per dedicarsi alle loro famiglie. 

Nella sfida odierna, i due hanno avuto la meglio dei russi Khachanov è Rublev, che fino ad ora avevano asfaltato chiunque gli fosse capitato a tiro, mentre oggi si sono dovuti arrendere, seppur lottando e dopo più di un’ora e mezza di gioco.

Nel primo set, il break che ha fatto la differenza è arrivato nel game iniziale ed i russi hanno saputo difenderlo fino al termine del parziale, chiudendo 6-4.

Nella seconda frazione di gioco, invece, un break per parte non ha scongiurato il tie-break, che è quindi arrivato, per essere poi vinto dai Bryan, i quali sono stati sempre avanti ed hanno chiuso 7-5.

Nel super tie-break, infine, non c’è stata storia e l’esperto duo statunitense non ha lasciato scampo ai propri avversari, concedendo solamente 4 punti e laureandosi campioni del Masters 1000 di Miami.

Atp Miami – Doppio maschile – Finale

Bryan/Bryan d Khachanov/Rublev 46 76 (5) 104

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy