Atp Monaco di Baviera: Berrettini approda agli ottavi, Seppi si arrende a Kohlschreiber

Atp Monaco di Baviera: Berrettini approda agli ottavi, Seppi si arrende a Kohlschreiber

Matteo Berrettini si è guadagnato l’ingresso agli ottavi di finale del BMW Open, prevalendo su Denis Istomin per 7-6 6-3. Mentre il tennista altoatesino è stato sconfitto da Philipp Kohlschreiber, con il punteggio di 6-2 7-5, in poco meno di un’ora e mezza di gara.

di Federico Gasparella

La cronaca – Il fresco vincitore dell’Hungarian Open ha battezzato l’esordio nella competizione bavarese con una bella vittoria, raggiunta in due set nei confronti dell’uzbeko Denis Istomin. In merito all’incontro, la prima frazione si è svolta all’insegna dell’equilibrio, in quanto i due giocatori si sono rivelati piuttosto solidi nel difendere i rispettivi turni di battuta. Soltanto a metà del parziale entrambi hanno attraversato un piccolo calo di rendimento, che li ha portati a cedere un break per parte. In seguito, all’undicesimo gioco, sullo score di 6-5 per Istomin, il romano ha avuto qualche tentennamento negli scambi in uscita dal servizio, finendo per concedere tre palle set nel corso dei vantaggi, peraltro, è riuscito a vanificarle. Il set si dunque deciso al tie break, all’interno del quale il tennista laziale ha eseguito immediatamente delle manovre offensive, grazie a cui si si è aggiudicato due mini break, portandosi sul 3-0. Successivamente ha mantenuto inalterato il distacco, raggiungendo il punteggio di 6-3, con ben tre set point a disposizione, l’ultimo dei quali si è rivelato risolutivo. Nelle fasi iniziali della seconda frazione Berrettini ha intensificato le azioni d’attacco. Lo si è visto in maniera chiara nelle fasi di scambio, dove ha messo continuamente sotto pressione Istomin. Quest’ultimo, tuttavia, ha saputo difendersi ed è riuscito ad allungare i duelli da fondo campo, procurandosi anche delle opportunità per contrattaccare. Ma al sesto gioco i colpi potenti e ben direzionati di Berrettini hanno fatto breccia nelle difese di Istomin, che si è visto costretto a cedere il break. Il romano poi ha consolidato il vantaggio, difendendo la battuta a quindici e raggiungendo il punteggio di 5-2. In conclusione, ha custodito la lunghezza minima di distacco fino alla vittoria del set per 6-3 e della partita. Il suo prossimo avversario sarà Denis Kudla, il quale ha superato a sorpresa Kyle Edmund, quinta testa di serie del torneo, con il punteggio di 6-4 6-3. Per quanto riguarda il confronto tra Andreas Seppi e Philipp Kohlschreiber, il tennista altoatesino non ha avuto un impatto semplice con la gara, soffrendo oltremodo l’intraprendenza del suo avversario, offerta specialmente durante i game di risposta. Di conseguenza ha finito per cedere due break di fila, al terzo e al quinto gioco. Per di più non è stato in grado di ottenere granché all’interno dei turni di battuta di Kohlschreiber. Quindi non è stato in grado di colmare il distacco, cedendo alla fine il parziale per 6-2. Per quanto riguarda la seconda frazione è trascorsa in maniera più bilanciata, in ragione principalmente di una migliore gestione dei turni di battuta da parte dell’azzurro, che ha saputo infierire più spesso con la prima palla. Mentre il rendimento del tedesco all’interno dei propri è rimasto elevato, come quanto mostrato nel corso della frazione inaugurale. Quando tutto aveva fatto pensare che il parziale si sarebbe risolto al tie break, Kohlschreiber si è guadagnato un break all’undicesimo gioco, che gli ha permesso di chiudere la gara nel game seguente con il proprio servizio per 7-5.

I punteggi:

M.Berrettini b. [Q]D.Istomin 7-6(5) 6-3

D.Kudla b. [5]K.Edmund 6-4 6-3

P.Kohlschreiber b. A.Seppi 6-2 7-5

G.Pella b. M.Zverev 6-2 6-1

J.I.Londero b. M.Marterer 6-2 4-6 6-2

[6]D.Schwartzman b. B.Paire 6-4 1-6 6-1

Ch.Garin b. Y.Maden 6-4 6-2

T.Monteiro  b. J-L.Struff 6-1 6-1

[WC]R.Molleker b. M.Copil 7-6(5) 4-6 6-4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy