Atp Monaco: sconfitto Cecchinato, ma che rimpianti

Atp Monaco: sconfitto Cecchinato, ma che rimpianti

Il siciliano ha perso contro Fucsovics in due parziali. Kohlschreiber in scioltezza su Mischa Zverev.

di Jacopo Crivellari, @JacoCrivellari

Giornata di ottavi di finale al Bmw Open di Monaco, che regalerà al vincitore (oltre ad un lauto montepremi) una splendida i8, modello rivoluzionario del marchio tedesco. Il “nostro” Cecchinato ha perso in due set contro Marton Fucsovics, ungherese classe ’92, in una partita in cui il Ceck ha sicuramente più di qualcosa da rimproverarsi.

CHE PECCATO, CECK – Pronti e via e il Ceck si è subito trovato sopra per tre giochi a zero, sorprendendo Fucsovics con una partenza sprint e mettendo in chiaro che voleva essere lui a fare la partita. L’ungherese, in quel frangente, ha avuto il merito di stare attaccato al parziale soprattutto mentalmente, cercando e trovando punto dopo punto il suo tennis. Marton ha iniziato, di fatto, a giocare dal quarto game in avanti, rispondendo al parziale dell’azzurro infilandone uno altrettanto pesante di tre giochi a zero. Parità ristabilità sul Centrale, quindi, con l’italiano che ha perso tutti i giochi finiti ai vantaggi. A quel punto, complice anche il nervosismo del Ceck, Fucsovics ha trovato colpi importanti e ha sbagliato di meno, riuscendo a ri-breakkare l’italiano sul 5-4. Ecco che però, proprio quando la frazione sembrava volgere al termine, con un moto d’orgoglio Marco si è ripreso il servizio strappatogli in precedenza, in parte grazie ad un Fucsovics molto falloso con la prima (e con una bassissima percentuale di punti con la seconda). I rimpianti di Marco, però sono tutti sul set point sul 6-5, in un undicesimo game che è poi finito ai vantaggi e che, manco a dirlo, ha portato il set al tie-break. Gioco decisivo in cui l’equilibrio ha regnato sovrano, finchè sul 5-5 Fucsovics ha preso il largo, prendendo il mini-break fondamentale per la conquista del primo set. Nella seconda frazione, poi, demotivato e scarico sia mentalmente che fisicamente, il siciliano ha perso di vista l’obiettivo e si è concesso dall’inizio all’avversario, senza mai darsi la reale possibilità di recuperare. L’italiano, con oggi, ha concluso due settimane che ricorderà per molto, anzi moltissimo tempo.

LE ALTRE PARTITE – Da segnalare, negli altri match, le vittorie di Philipp Kohlschreiber e Marterer, che rispettivamente hanno battuto Mischa Zverev e Schwartzman.

Atp Monaco, ottavi di finale:

M. Fucsovics b. M. Cecchinato 7-6 (5) 6-1

P. Kohlschreiber b. M. Zverev 6-2 6-2

M. Marterer b. D. Schwartzman 6-4 6-2

R. Bautista Agut b. C. Ruud 6-4 6-3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy