Atp Monaco/Istanbul: eliminati Fognini e Lorenzi, out anche Monfils

Atp Monaco/Istanbul: eliminati Fognini e Lorenzi, out anche Monfils

A Monaco di Baviera il ligure perde con Guido Pella, mentre in Turchia il senese si arrende al serbo Djere. Il francese esce per mano di Chung dopo l’interruzione del match

Giornata amara per i giocatori azzurri impegnati nel circuito Atp. Fabio Fognini perde malamente a Monaco di Baviera contro Guido Pella senza mai entrare in partita. Più tardi lo “imita” Paolo Lorenzi che viene sconfitto dal giovane serbo Djere nel torneo di Istanbul. In Germania eliminate anche le teste di serie Monfils e Kohlschreiber

FOGNINI NON VA – Continua il momento negativo del ligure che dall’inizio dei tornei europei sulla terra battuta ha perso 3 volte di fila al primo turno, oggi a Monaco di Baviera. Fabio si è arreso all’argentino Pella, numero 158 del mondo, in un match in cui ha sempre dovuto inseguire nel punteggio. Pronti, via ed è break per l’argentino, ma Fognini reagisce e strappa a sua volta la battuta all’avversario. La storia si ripete pochi giochi più tardi. Il terzo allungo di Pella però, è quello buono: l’azzurro non risponde e il primo set va al sudamericano. Nel secondo “Fogna” salva subito due palle break, ma al turno successivo perde ancora il servizio. Pella questa volta difende bene la sua battuta, senza concedere nulla, mentre Fognini non punge. Nel settimo gioco arriva il secondo break dell’argentino e la partita va ai titoli di coda. Brutta partita per il ligure, sconfitto in poco più di un’ora da un avversario, ancora una volta, alla sua portata.

LORENZI SALUTA – Niente da fare neanche per il numero 2 d’Italia, che ad Istanbul viene superato da Laslo Djere. L’azzurro parte bene e con un break si ritrova sul 4-1. Il set sembra in discesa ma per Lorenzi si spegne improvvisamente la luce e il numero 158 del mondo ringrazia: 5 game in fila e primo set in saccoccia. Nel secondo c’è equilibrio e di palle break nemmeno l’ombra. Fino al settimo gioco. Il senese perde il servizio a 15 e di fatto anche la partita. Il giovane serbo non trema e chiude la gara con un altro break. Prestazione deludente quella dell’azzurro, che paga soprattutto le incertezze al servizio.

MONFILS E KOHLSCHREIBER OUT – Gael Monfils, testa di serie numero 1 a Monaco, viene battuto a sorpresa dal coreano Chung, numero 78 del mondo. Nel primo set le palle break fioccano da entrambe le parti, ma Chung è l’unico ad approfitarne e con due break mette le mani sul parziale. Nel secondo c’è equilibrio fino al 3-3, poi il francese, probabilmente non ancora al meglio, perde ancora il servizio. Il coreano controlla la gara e vola quarti con uno scalpo prestigioso. Esce anche Philipp Kohlschreiber, tre volte vincitore a Monaco e detentore del titolo. A batterlo è l’argentino Zeballos, numero 63 del ranking, che si impone in due set. Il primo finisce al tiebreak, in un parziale senza palle break, nel secondo l’allungo decisivo  del sudamericano arriva nel settimo gioco. A Istanbul vincono Schwartzman e Lajovic, che battono rispettivamente Thompson e Youzhny.

Atp Istanbul – ottavi

[3] D. Schwartzman b. J. Thompson 6-1 6-3
D. Lajovic b. M. Youzhny 3-6 6-0 6-3
L. Djere b. [4] P. Lorenzi 6-4 6-3

Atp Monaco – ottavi

H. Zeballos b. [5] P. Kohlschreiber 7-6(5) 6-4
G. Pella b. [4] F. Fognini 6-3 6-2
H. Chung b. [1] G. Monfils 6-2 6-4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy