Atp Montecarlo: avanzano Fognini e Cecchinato. Thiem batte Rublev

Atp Montecarlo: avanzano Fognini e Cecchinato. Thiem batte Rublev

Il tennista ligure si è imposto su Ilya Ivashka con il punteggio di 6-4 7-5. Anche Marco Cecchinato si è aggiudicato il passaggio del turno, prevalendo nettamente in due set su Damir Džumhur. In merito ai risultati principali della prima sessione di gare odierna, sono avanzati Dominic Thiem, Fernando Verdasco e Feliciano Lopez.

di Federico Gasparella

La cronaca della gara tra Fabio Fognini e Ilya Ivashka:

PRIMO SET – La gara è iniziata in modo altalenante. Il tennista bielorusso ha rivelato un certo nervosismo nel corso dei primi scambi, a tal punto da commettere una serie di errori banali, che lo hanno portato rapidamente sotto di 2-0. Il ligure, tuttavia, non ha saputo approfittare di questa condizione favorevole, esprimendosi in maniera alquanto discontinua e finendo per consentire all’ avversario di riprenderlo sul due pari. Il quinto ed il sesto gioco hanno ricalcato lo svolgimento rocambolesco delle fasi iniziali del confronto. I due giocatori, quindi, hanno concesso un break per parte e sono giunti appaiati sul 3-3. Ma alla fine è stato l’azzurro a trovare l’allungo decisivo: al nono gioco, a seguito di una valida sequenza di colpi profondi e ben assestati, il ligure ha costretto Ivashka a cedergli il terzo break della gara. In questo modo Fognini ha potuto chiudere il set autorevolmente con il proprio servizio per 6-4.

SECONDO SET – Fognini non ha saputo dare continuità alla striscia positiva originata al termine della prima frazione, esprimendosi senza la dovuta concentrazione e con poco mordente. Di conseguenza, ha permesso ad Ivashka di raggiungere lo score di 3-0, senza compiere particolari sforzi. L’azzurro ha perseverato nella fase di abulia anche nei game successivi, dove ha commesso troppe leggerezze. Sul 5-3, il bielorusso ha potuto servire per il set, ma in quell’occasione c’è stata la reazione di Fognini, il quale finalmente ha liberato i suoi colpi migliori ed ha potuto far valere la propria superiorità tecnica. Dapprima ha recuperato lo svantaggio, fino a portarsi sul 5-5. Infine, all’undicesimo gioco, si è aggiudicato il break decisivo, che lo ha condotto a vincere il set per 7-5 e la partita.

Buona prova di Cecchinato. Thiem batte Rublev -Il giocatore palermitano si è imposto su Damir Džumhur con il punteggio di 6-3 6-2. In avvio di gara l’italiano è risultato eccessivamente falloso, soprattutto all’interno dei propri turni di battuta. In poco tempo si è trovato sotto di 3-0, con due break concessi. Nei game successivi, tuttavia, Cecchinato ha cambiato completamente atteggiamento, esprimendosi con maggiore incisività e dando libero sfogo alle sue doti di grande lottatore. In un primo momento, ha recuperato lo svantaggio. Poi si è addirittura portato in avanti di un break, fino a concludere il parziale favorevolmente per 6-3, realizzando un passivo di sei giochi a zero. La seconda frazione ha visto l’azzurro dare continuità a quanto di buono fatto vedere nel corso della prima partita. Durante gli scambi ha variato sapientemente il gioco ed ha liberato delle temibili accelerazioni di diritto. Al terzo gioco, ha costretto Dzumuhr a cedergli il servizio. Nei game successivi, l’azzurro non ha incontrato particolari resistenze da parte del bosniaco ed ha potuto consolidare il vantaggio raggiungendo un altro break al quinto gioco. In conclusione, dopo aver ceduto un contro break al sesto, ha strappato il servizio all’avversario al settimo ed ha chiuso il set per 6-2 e la gara. In merito alla gara tra Dominich Thiem e Andrey Rublev, il tennista austriaco ha avuto ragione del suo avversario con il punteggio di 5-7 7-5 7-5. Si è trattato di un confronto estremamente equilibrato, che è rimasto in bilico sino all’ultimo game. Il giovane russo ha avuto la possibilità di aggiudicarsi la gara, ma non ha saputo approfittare di un match point avuto a disposizione nel corso del terzo set. Di contro, Thiem ha alternato fasi in cui si è espresso con la solita consistenza, in particolare nel palleggio da fondo campo, ad altre situazioni dove ha faticato dal punto di vista atletico. Tuttavia, è stato in grado di raggiungere

I risultati:

M.Cecchinato b. D.Dzumhur 6-3 6-2

A.Rublev b. [5] D.Thiem 7-5 5-7 5-7

[13] F.Fognini b. [Q] I.Ivashka 6-4 7-5

F.Verdasco b. P.Cuevas 5-7 7-6(4) 6-1

B.Paire b. F.Lopez 7-5 6-7(5) 4-6

M.Zverev b. [7] L.Pouille

G. Simon b. A. Mannarino 6-3 4-6 6-2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy