ATP Montecarlo: Bolelli e Fognini si spengono sul più bello, i Bryan ancora campioni

ATP Montecarlo: Bolelli e Fognini si spengono sul più bello, i Bryan ancora campioni

Si conclude con una sconfitta il torneo di Montecarlo per Fabio Fognini e Simone Bolelli. La coppia azzurra ha tenuto testa nel primo set a Bob e Mike Bryan, che con questa vittoria firmano il secondo successo consecutivo nei master 1000, e conquistano il titolo numero 107 in carriera. Bolelli e Fognini finiscono comunque un ottimo torneo, dove hanno raggiunto la terza finale stagionale, dopo gli Australian Open e Indian Wells, confermando il primo posto nella race e avvicinandosi sempre di più al master di fine anno.

La differenza l’hanno fatta le occasioni sfruttate: gli italiani infatti non hanno convertito diverse palle break. Gli statunitensi, invece hanno approfittato di ogni chance avuta.

bolelli fognini montecarlo 2015

All’inizio della partita si segue l’ordine dei servizi. Dopo i primi due game, tenuti agevolmente da entrambe le coppie, arrivano le prime palle break, a favore di Bolelli e Fognini. Gli statunitensi, però, si salvano e mantengono il comando. Sul 3 pari, gli italiani hanno nuovamente una chance di portarsi in vantaggio, ma ancora una volta non riescono ad allungare. Si arriva dunque al tie-break. I Bryan sono i primi a ottenere un mini-break, ma Bolelli e Fognini si riprendono. Sul 3-2 e servizio Fognini, però, una voleé a rete di Bolelli manda nuovamente gli statunitensi in vantaggio. I Bryan non si distraggono e si portano 6-2, per chiudere poi il primo set per 7-3.

bryan byran montecarlo 2015

All’inizio del secondo parziale, gli azzurri subiscono il contraccolpo per le occasioni mancate, e perdono immediatamente la battuta. Gli americani ora sono più rilassati e giocano più sciolti. Sul 2-0, Bolelli e Fognini recuperano dal 40-0, ma non concludono la rimonta, subendo il secondo break. Nel quarto gioco passa l’ultimo treno per il doppio italiano, che sul 30-40 non sfrutta l’ennesima palla break, e vede la partita sfuggirgli di mano. Fognini tiene il servizio, ma la sconfitta è solo rimandata. I Bryan infatti, sul 5-1, chiudono il set e il match con un altro break. 7-6(3) 6-1 il punteggio finale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy