Atp Montecarlo: Ramos supera Cilic in tre set, Cuevas perde da Pouille

Atp Montecarlo: Ramos supera Cilic in tre set, Cuevas perde da Pouille

Nell’ATP di Montecarlo Albert Ramos-Vinolas supera in tre set Marin Cilic, mentre Pablo Cuevas cede a Lucas Pouille, al termine di un match rocambolesco

I primi due quarti di finale dell’Atp di Montecarlo hanno visto Ramos e Pouille vittoriosi in tre set rispettivamente contro Marin Cilic e Pablo Cuevas. Ancora sugli scudi lo spagnolo, che da perfetto outsider approda alle semifinali del torneo, dove affronterà il francese. Nel pomeriggio scenderanno in campo Djokovic e Nadal, attesi da Goffin e Schwartzmann.

SUPER RAMOS – Partita pressoché perfetta quella di Ramos Vinolas, che nonostante un secondo set in cui ha subito il rientro di Cilic, alla fine è riuscito a portare a casa il match. Da quanto visto negli scorsi giorni, i presupposti per far bene c’erano tutti, con un Cilic non al meglio della condizione in questo 2017 e una grande fiducia sulla terra monegasca. Primo set che si apre con il croato al servizio, che pur non rischiando già lascia intravedere segnali non ottimistici. Difatti, due game più tardi arriva il primo break a cui fa seguito quello ottenuto nel settimo gioco. Da parte sua, Ramos appare ingiocabile al servizio: 84% di prime in campo e realizzazione sopra il 70% sia con la prima che con la seconda. Per Cilic numeri di tutt’altra fattura, che riesce a migliorare nel secondo set. Nonostante un apparente equilibrio, è ancora l’iberico a passare avanti nel settimo gioco, ma al momento di servire per il match concede all’avversario il controbreak che riapre l’incontro. Si arriva al tie-break e qui Cilic fa valere la maggiore esperienza per recuperare lo svantaggio e 4 punti consecutivi, sotto 5-3 nel tie-break, portano il risultato sulla parità. Nel terzo set Ramos sembra accusare il colpo, tanto da concedere il break in apertura. È solo un’impressione, però, visto che sotto 2-0, sale in cattedra e con un parziale di sei giochi a zero mette in cassaforte l’incontro, staccando il pass per la semifinale.

Albert-Ramos-Vinolas-Smile
Albert Ramos-Vinolas, da lunedì best ranking a ridosso della Top 20

POUILLE IN TRE SET – A sfidare lo spagnolo sarà il francese Lucas Pouille, uscito vittorioso al termine di una battaglia durata quasi due ore con Pablo Cuevas. Il sudamericano non è sembrato al meglio fisicamente, specie durante le prime battute dell’incontro, dove ha faticato non poco contro l’arrembante tennis del francese. Con lo scorrere del tempo l’uruguaiano è pian piano tornato in partita, ma il primo set, conclusosi con un bagel, ha influito pesantemente anche sul resto dell’incontro. Dopo i 6 game consecutivi vinti da Pouille, Cuevas si scuote e trova un filotto di 4 game consecutivi. Il francese recupera uno dei due break subìti, ma ciò non basta a evitargli il terzo set. Qui il giocatore di casa trova il break in apertura, salvo poco dopo farsi recuperare il vantaggio acquisito. Nel settimo game è ancora Cuevas a strappare il servizio al suo avversario, confermandolo con un game ai vantaggi (dove ha annullato due palle break). Sul più bello, 5-4 in suo favore, e a due punti dal match, il numero 27 del mondo subisce il controbreak che riporta il punteggio in parità. Nel game seguente Cuevas non concretizza una palla break, pagata cara nel dodicesimo gioco, quando il francese gioca con intelligenza e al secondo break/match point non fallisce, regalandosi la semifinale del torneo francese.

Atp Montecarlo – Quarti di finale

[15] A. Ramos Vinolas b. [5] M. Cilic 6-2 6-7(5) 6-2
[11] L. Pouille b. [16] P. Cuevas 6-0 3-6 7-5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy