Atp Montecarlo: rullo Nadal, avanti Zverev

Atp Montecarlo: rullo Nadal, avanti Zverev

Rafa Nadal liquida in due set all’esordio Bautista Agut e si conferma il favorito numero uno. Ora troverà Grigor Dimitrov. Buona la prima anche per Sascha Zverev, che regola in due set Auger-Aliassime.

di Antonio Sepe

Ritorno in grande stile per Rafa Nadal, che dopo l’infortunio al ginocchio che gli aveva impedito di scendere in campo nella semifinale contro Federer ad Indian Wells, torna a disputare un match ufficiale e lo fa alla sua maniera. Dopo il complicato esordio del numero uno al mondo, che ieri l’aveva spuntata solamente al terzo set contro Kohlschreiber, peraltro giocando piuttosto male, nella giornata odierna le luci dei riflettori erano tutte puntato su di lui e lo spagnolo non ha tradito le attese. Nel derby contro il connazionale Bautista Agut, Rafa Nadal si è imposto con un periodico 6-1, bagnando l’esordio nel torneo che lo ha visto trionfare ben 11 volte, il Monte-Carlo Rolex Masters, come meglio non poteva.

Prestazione a dir poco sontuosa dello spagnolo, che ha giocato davvero bene, dimostrando un’ottima condizione fisica, segno che i problemi sono ormai alle spalle, ed impossessandosi del match sin dal primo punto, senza mai concedere nulla al suo avversario. Un duplice 6-1 che non dà spazio a molte interpretazioni, con Rafa dominatore nel primo set e bravissimo a contenere le avanzate di Bautista Agut, inevitabilmente intenzionato a giocare senza nulla da perdere, annullandogli ben cinque palle break. L’unica nota stonata di un esordio quasi perfetto sono i tre doppi falli, che comunque non hanno condizionato l’incontro, ma che in altri match futuri potrebbero fare la differenza in negativo. Ovviamente non c’è da preoccuparsi, anzi è comprensibile che nella prima partita disputata ancora bisogna prendere bene le misure. Inoltre, questo Nadal non deve avere paura di nessuno perché se gioca come oggi è davvero difficile mandarlo al tappeto.

Positivo anche l’esordio di quello che dovrebbe essere il potenziale avversario del maiorchino in semifinale, Alexander Zverev, che ha superato a pieni voti l’ostico esame Auger-Aliassime. Il canadese, apparso anche un po’ stanco dalle fatiche patite nella giornata di ieri, non è mai riuscito ad impensierire concretamente il suo avversario, o meglio non è mai riuscito a dar seguito a delle potenziali occasioni per portarsi avanti significativamente. Dopo un primo set giocato splendidamente, Zverev si è rilassato un po’ troppo nel secondo, tanto da perdere il servizio in due occasioni, complici tre doppi falli. Auger-Aliassime non è però riuscito ad approfittarne e, anche a causa di un rendimento alla battuta piuttosto scarso, ha ceduto il passo al tedesco, il quale ha prevalso dopo un’ora e 20 minuti di gioco. Al terzo turno, il numero 3 del mondo affronterà Fabio Fognini in un match che promette scintille. I due si sono sfidati solamente due volte in carriera ed in entrambe le occasioni, Roma e Pechino, nel 2017, Sascha si è imposto in due set.

Nei restanti incontri, vittoria in due set per Grigor Dimitrov, che piega il tedesco Struff e raggiunge il terzo turno. L’ostacolo appare ora quasi insormontabile – affronterà Rafa Nadal – e l’uscita dalla Top 40 quanto mai vicina. Non stecca l’esordio Dominic Thiem, vittorioso in due agili parziali sullo slovacco Klizan. La testa di serie numero 4, già ampiamente favorita per un posto in semifinale, sembra ora avere davvero la strada spianata data la sconfitta di David Goffin, il quale si è arreso a Dusan Lajovic. Thiem se la vedrà dunque con il serbo, prima di sfidare in un eventuale match di quarti il vincente dell’incontro tra Norrie e Sonego.

[2]R. Nadal b. R. Bautista Agut 6-1 6-1

[3]A. Zverev b. [W]F. Auger-Aliassime 6-1 6-4

[4]D. Thiem b. M. Klizan 6-1 6-4

D. Lajovic b. [16]D. Goffin 6-3 6-4

G. Dimitrov b. J. Struff 7-6(2) 6-4

[13]F.Fognini b. G.Simon(Rit)

[6]S.Tsitsipas b. M.Kukuščkin 6-3 7-5

[10]D.Medvedev b. R.Albot 6-1 6-2

P-H.Herbert b. [5]K.Nishikori 7-5 6-4

T.Fritz b. D.Schwartzman 6-4 6-2

C.Norrie b. M.Fucsovics 7-6(3) 6-3

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Aletta Rigo - 3 giorni fa

    GRANDE RAFA..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudia Benacci - 4 giorni fa

    Non mi piace troppi tic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Saluda tu papá Nole , rasca culos

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ismete Koci - 4 giorni fa

    Grande Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Camolli Marco - 4 giorni fa

    Vamosss !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy