Atp Montecarlo: Seppi lotta ma non basta, passa Nishikori

Atp Montecarlo: Seppi lotta ma non basta, passa Nishikori

L’azzurro ha regalato il primo set al giapponese e ha poi ceduto nel terzo dopo un’ora e quarantasei minuti di gioco.

di Jacopo Crivellari, @JacoCrivellari

Si è vestito d’azzurro per l’ultima volta il Campo dei Principi del Montecarlo Country Club. Oggi, anche l’ultimo degli italiani rimasti in gara al Masters Mille del Principato, ha dovuto abbandonare la competizione. Parliamo ovviamente di Andreas Seppi, che ha perso in tre set contro il nipponico Kei Nishikori.

AVVIO SCONCERTANTE – Il primo set è stato piuttosto shockante: Andreas ha avuto una palla break nel primo game annullata da Nishikori, ma ha poi ceduto tutti e tre i turni di battuta, consentendo al proprio avversario di chiudere sul punteggio di 6-0 in venticinque minuti. Nel parziale, Kei non ha dovuto fare praticamente nulla se non mettere la palla in campo, perchè di fatto Seppi non è sceso mentalmente sul rettangolo di gioco.

SEPPI È VIVO – Nella seconda frazione lo spartito è cambiato, e se Nishikori sperava di aver vita facile si sbagliava di grosso. Seppi è tornato in campo con un piglio diverso, scrollato da eventuali pesi o pressioni, ed ha giocato decisamente meglio. All’attacco, con la consapevolezza di non aver ormai più niente da perdere: ha trovato degli angoli pazzeschi, e complice anche il calo di Nishikori, ha strappato per due volte il servizio a quest’ultimo, prendendosi il set 6-2.

NULLA DA FARE – All’inizio del parziale decisivo, Nishikori sembrava fosse abbastanza scosso e dolorante: ha mosso di continuo in modo circolare il polso, senza però mostrare alcun segno di cedimento sul campo da gioco. Seppi, dall’altra parte della rete, ha fatto il suo, ma è stato punito dalle accelerazioni lungoriga di Kei, che lo ha breakkato portandosi sul 4-2. Inutile il tentativo di resistenza del “nostro”, che pur avendo annullato il primo match point sul proprio servizio ha poi alzato bandiera bianca nel nono game. Apprezzabile comunque la volontà dell’italiano di non mollare mai.

L’Italia chiude qui un torneo che, per come si era messo, avrebbe potuto portare di certo più soddisfazioni ai nostri colori.

Atp Montecarlo, ottavi di finale:

K. Nishikori b. A. Seppi 6-0 2-6 6-3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy