ATP Montecarlo, sorteggiato il main draw: derby italiano al primo turno, sfortuna Cecchinato

ATP Montecarlo, sorteggiato il main draw: derby italiano al primo turno, sfortuna Cecchinato

Sorteggiato il tabellone principale del Masters 1000 di Montecarlo, il primo della stagione su terra battuta, che dà il via alla stagione europea dei tornei sul rosso. 

1 Commento

Si avvicina il momento di tornare in Europa. Dopo le lunghe parentesi australiane e americane, dove a fare da padrone è stato il numero uno del mondo Novak Djokovic. Ora, tornati nel vecchio continente, a Montecarlo, le carte si potrebbero mescolare a causa di svariati fattori.

Nel mentre è stato sorteggiato il tabellone principale per il torneo francese, non lesinando agli appassionati qualche match di spessore già nei primi turni. Innanzitutto, procedendo nella lettura dei tabelloni dalla parte alta in giù, si nota subito il derby azzurro tra Fognini e Lorenzi. L’esito ai più potrebbe apparire scontato, ma dato il recente infortuinio del tennista ligure ci potrebbero essere sorprese in tal senso. Interessante confronto anche tra Goffin e Feliciano Lopez, con quest’ultimo che ci ha abituati a match di grande intensità, alternati a brutte sconfitte.

Derby young tra Zverev e Rublev, scontro tra due dei più giovani giovani talenti del circuito. Il tedesco è senz’altro più maturo del russo, che spesso perde la testa in campo. Per Federer tabellone abbastanza agevole, almeno fino al terzo turno, dove potrebbe incontrare Albert Ramos, che l’anno scorso riuscì ad avere la meglio.

Nella parte bassa Nadal se la vedrà al secondo turno con il vincente tra Bedene e Rosol. Il ceco e lo spagnolo di certo non si amano e potrebbe uscire fuori un secondo turno agonisticamente interessante. Thiem potrà insidiarlo già nel terzo turno e stavolta il match potrà essere davvero di gran livello. Brutte notizie per l’altro italiano in tabellone, Cecchinato, che nonostante la wild card dovrà vedersela con Milos Raonic, non proprio l’ultimo arrivato. Il suo destino sembra segnato ma non è detto che l’italiano giocando da outsider non possa mettere in piedi una signora partita. Murray conclude il tabellone, posizionato nell’ultimo spicchio. A insidiare il suo cammino potrebbe pensarci Benoit Paire, spesso risultato ostico a molti top player. Tutto dipenderà dal suo stato mentale, dato che dovrà battere due avversari prima di potersi scontrare con il britannico. E, lo sappiamo, il francese è capace di grandi imprese ma di altrettanto grandi debacle.

PARTE ALTA

Djokovic Bye
Vesely – Gabashvili
Fognini – Lorenzi
Monfils – Muller

Goffin – F.Lopez
Verdasco – Delbonis
Rublev – Zverev
Ferrer Bye

Federer Bye
Bellucci – Garcia Lopez
Chardy – Kuznetsov
Bautista – Ramos

Gasquet – Almagro
Pouille – Mahut
Carreno Busta – Qualificato
Tsonga Bye

PARTE BASSA

Nadal – Bye
Rosol – Bedene
Mannarino – Qualificato
Thiem – Qualificato

Simon – Troicki
Dimitrov – Qualificato
Kohlschreiber – Coric
Wawrinka Bye

Berdych – Bye
Haase – Qualificato
Cuevas – Qualificato
Raonic – Cecchinato

Paire – Cervantes
Karlovic – Sousa
Pella – Qualificato
Murray Bye

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marcello Pronesti - 1 anno fa

    forza Stan

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy