ATP Newport: si salva Karlovic, eliminato Bernard Tomic!

ATP Newport: si salva Karlovic, eliminato Bernard Tomic!

Ha preso ufficialmente il via il torneo ATP 250 di Newport, ultimo appuntamento stagionale su erba, in una cornice ricca di storia e tradizione, che segue la chiusura del torneo di Wimbledon. Ad aprire il programma sul campo principale è il match tra Steve Johnson e Michael Berrer. Il tedesco parte fresco e riesce a dettare gioco nei primi game, nonostante un equilibrio sostanziale che porta il set al tiebreak, chiuso al fotofinish per 8/6 da Michael. Senza storia gli altri due parziali chiusi dall’americano per 6/1 6/2, in quasi due ore di gioco. La differenza sostanziale è stata sui punti vinti al servizio (65% per l’americano sulla seconda) e sulle palle break trasformate (17% Berrer, 67% Johnson).
A seguire, sfida tutta australiana tra John Patrick Smith e Bernard Tomic, vinta per 6/3 7/5 da Smith, a sorpresa. Qui a fare la differenza è soprattutto la percentuale di trasformazione di palle break, e quella di punti vinti sulla seconda di servizio (40% Tomic, 69% Smith).

Si salva invece il croato Ivo Karlovic che ha dovuto soffrire più del dovuto nel suo match di primo turno contro Illya Marchenko, avendo la meglio solo dopo oltre due ore e mezza di partita, scandita per lo più da servizi e scambi rapidi, in un match classico che ha rievocato antichi sapori. Ivo, pur non concedendo durante la partita neppure una palla break, ha chiuso il match con lo stesso numero di ace dell’avversario (11) e di doppi falli (2). La chiave del match è stata quindi la risposta, soprattutto sulla seconda di servizio (37% di punti per il croato, 19% per Marchenko), grazie alla quale Karlovic è riuscito a mettere a segno un chirurgico break nel terzo set che gli ha permesso di chiudere per 7/6 6/7 6/4.

Rimonta senza dubbio convincente del giapponese Tatsuma Ito che, dopo essere stato sotto un set ed un break contro l’americano Noah Rubin, wildcard del torneo, è riuscito a chiudere per 9 punti a 7 il tiebreak del secondo parziale, prima di avere la meglio in due ore di gioco per 6/4 al terzo. Il match si chiude comunque in sostanziale equilibrio, anche a livello statistico, con Ito che ha totalizzato solamente 4 punti vincenti in più al servizo, rispetto all’avversario, e 6 in più in risposta.

In chiusura di programma, all’1.33 ora italiana, Jared Donaldson vince a fatica il suo match su Krajicek (non Richard tranquilli, Austin) con il punteggio di 6/7 6/3 6/2. Austin dopo aver incamerato un importante primo parziale, resta attaccato al match fino al 3/3 nel secondo set, salvo poi concedere un decisivo break che porta il connazionale americano a chiudere la pratica. Nel terzo parziale sostanziale parità fino al 2/2, poi scatto finale di Donaldson che, in vantaggio 4/2, mette a segno un ulteriore break rimontando da 40-15 in favore dell’avversario e chiude il match in 1 ora e 56 minuti di gioco.

Tutti i risultati:

Ivo Karlovic b. Illya Marchenko 7-6(4) 6-7(6) 6-4
Tatsuma Ito b. Noah Rubin 6-3 6-7(7) 6-4
Alejandro Falla b. Adrian Menendez 6-1 7-5
John-Patrick Smith b. Bernard Tomic 6-3 7-5
Steve Johnson b. Michael Berrer 6-7(6) 6-1 6-2 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy