Atp Parigi Bercy: clamoroso Del Potro! Perde con Isner e non andrà alle Finals

Atp Parigi Bercy: clamoroso Del Potro! Perde con Isner e non andrà alle Finals

L’argentino ha perso in tre set contro John Isner e manca una qualificazione alle Finals che sembrava ormai cosa fatta. Adesso il maggior indiziato per andare a Londra è proprio Isner, ormai distante una manciata di punti da Carreno Busta, ma comunque obbligato a vincere il torneo.

23 commenti

Sarà John Isner l’avversario del serbo Krajinovic, che ha beneficiato del ritiro di Rafa Nadal, nella semifinale della parte alta del tabellone. Il tennista statunitense ha sconfitto in un match dalla durata di oltre due ore l’argentino Del Potro, ormai dato per certo come ottavo qualificato alle Finals, ma così non è stato. Grazie a questo risultato infatti, l’ultimo posto disponibile della Race resta occupato ancora da Carreno Busta e gli unici a poterlo insidiare sono lo stesso Isner e Jack Sock, entrambi costretti a vincere il torneo per approdare a Londra. Nella sfida odierna, Isner ha ottenuto una vittoria fondamentale, maturata in tre set, ma decisamente meritata in quanto ha espresso un tennis migliore del suo avversario, comprensibilmente scarico poiché reduce da molti match in pochi giorni, ed ha avuto la meglio. L’incontro é stato molto equilibrato, non a caso ci sono state solamente due palle break, che hanno permesso al tennista nordamericano di poter vincere il primo ed il terzo set per 6 giochi a 4, mentre l’altrettanto combattuto tie-break è stato deciso da un solo mini-break arrivato proprio alla fine. John Isner ha dunque una grande occasione di approdare alle Finals dato che sarebbero sufficienti due vittorie, ai danni di Krajinovic e del finalista, ma non bisogna dare nulla per scontato poiché colpi di scena e sorprese non sono nuovi, soprattutto negli ultimi tornei dell’anno.

John Isner
John Isner

PRIMO SET- Come detto sopra, il match é stato molto equilibrato, perciò tutti e tre i parziali non sono stati molto movimentati a livello di punteggio e le emozioni non si sono susseguite, bensì hanno regnato i servizi per la maggior parte del tempo e, su 32 giochi totali disputati, solamente uno é andato ai vantaggi. Nel primo set, dopo games di dominio totale dei servizi, il primo sussulto si è avuto nel decimo gioco, quando Isner è riuscito a brekkare a 15 il suo avversario aggiudicandosi il primo set per 6 giochi a 4, dando seguito a una buona, ma non eccelsa, percentuale al servizio, in particolare con la prima, e riuscendo a prendere il controllo delle operazioni. 

SECONDO SET- Nel secondo parziale, le statistiche al servizio di John Isner sono vertiginosamente salite, ciononostante l’americano non è stato capace di far bene in risposta ed il tie-break è stato inevitabile: qui, dopo 11 punti di equilibrio totale, é arrivato il mini-break decisivo, che ha premiato l’argentino e gli ha permesso di portare il match al terzo set. 

TERZO SET- Infine, nella terza frazione di gioco, Isner ha continuato a martellare al servizio, sfiorando percentuali di punti vinti con la prima altissime e mantenendo blindato il servizio, impedendo al suo avversario di intervenire. In un primo momento, Del Potro sembrava aver fatto lo stesso, ma poi, nel terzo gioco del parziale, il sudamericano si è fatto rimontare da una situazione di vantaggio di 40-15 ed ha subito il break decisivo che ha in seguito deciso la sfida ed ha spedito Isner in semifinale. Si chiude dunque a Parigi la stagione dell’argentino, che ha tentato una rimonta in extremis, ma non è riuscito nel miracolo ed ha dovuto cedere il passo ad Isner.

Atp Parigi Bercy – Quarti di finale

Isner d Del Potro 64 67 (5) 64

23 commenti

23 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lorenzo Fiorin - 3 settimane fa

    Il torneo lo vince Rafa e le Finals a Roger. Per me è già scritto così. DelPo probabilmente era anche un po’ scarico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lorenzo Fiorin - 3 settimane fa

    Peccato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Olimpia Passoni - 3 settimane fa

    Peccato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mirco Rosi Bonci - 3 settimane fa

    Ciao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fernando Valeri - 3 settimane fa

    Alé

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Alessandra Bragion - 3 settimane fa

    Povero …. se lo sarebbe meritato cavoli !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alessandra Bragion - 3 settimane fa

    Noooooo Delpoooooo !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giampiero Bisognani - 3 settimane fa

    Se isner vince parigi va alle Finals?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michal Walkow - 3 settimane fa

      Si

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Michal Walkow - 3 settimane fa

      Stessa cosa per Sock

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giampiero Bisognani - 3 settimane fa

      Pensa te, grazie mille michal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Franco Campagna - 3 settimane fa

    Se, come penso io, il torneo lo vince Cilic…Careno busta va alle finals…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Valter Vogliotti - 3 settimane fa

    Chi l’ha detto che non accede alle finali… può ancora farcela.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michal Walkow - 3 settimane fa

      Solo se uno dei qualificati si ritira per qualche motivo e contemporaneamente nè Sock nè Isner vincono a Paris-Bercy

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Andrea Centoni - 3 settimane fa

    Vorrei spezzare una lancia in favore del buon carreno. A casa mi si dice che se uno ci arriva.. se lo è meritato. Punto. Non ha il nome altisonante? Pace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca Gualandra - 3 settimane fa

      Vero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Mario Battista - 3 settimane fa

    Grande! Vamos Pablo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Riccardo Charme Bottoni - 3 settimane fa

    Che tristezza,spero in Isner perché Carreno Busta lo vedo più come un preparato per dolci….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Demetrio Rovitto - 3 settimane fa

    Vedere busta al master si salvi chi può

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Aurecchia - 3 settimane fa

      Infatti molto meglio vedere isner

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Demetrio Rovitto - 3 settimane fa

      Basta che ci sta Roger il resto poco importa. Dispiace x delpo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Alessandra Bragion - 3 settimane fa

      Non posso pensare al Bustino a Londra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Angelo Spata - 3 settimane fa

      Busta-di piscio

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy