ATP Parigi-Bercy: Novak Djokovic conquista l’ennesimo titolo, sconfitto ancora Andy Murray

ATP Parigi-Bercy: Novak Djokovic conquista l’ennesimo titolo, sconfitto ancora Andy Murray

Non è in forma. È calato. Non può tenere questi ritmi per sempre. Questo ed altro si è detto di Novak Djokovic durante questa settimana. E in effetti, nei primi turni, il serbo non ha certo brillato, e in semifinale ha anche perso il primo set dalla finale degli Us Open. Eppure, ancora una volta, il campione è lui. Nole ha conquistato quest’oggi il quarto titolo a Parigi-Bercy, frustrando ogni tentativo di reazione di Andy Murray, che ha raccolto appena 6 game.

Come spesso è successo, il serbo è stato capace di alzare il livello quando più contava, ha commesso molti meno errori e ha alzato notevolmente il rendimento del servizio. Lo scozzese invece non è riuscito a tenere una strategia aggressiva, e da fondo campo si è dovuto arrendere alla solidità e concretezza del suo avversario.

Nel primo set, dopo due game agevoli per entrambi, arriva il primo allungo del numero 1, che vola sul 3-1. Djokovic poi si guadagna altre chance di break, che lo lancerebbero verso la definitiva conquista del set. Murray riesce in qualche modo a salvarsi, e rimane in scia sul 3-2, ma successivamente non può nulla di fronte alla ferocia di Nole, nettamente più in palla rispetto alle ultime prestazioni, ed è costretto a cedere il parziale per 6-2.

Il copione è lo stesso anche nella seconda frazione. Il 10 volte campione Slam parte meglio, e nel terzo gioco strappa la battuta al rivale. Un po’ all’improvviso, però, Murray si prende il contro break immediato, a zero, e successivamente difende al meglio il proprio turno di servizio. Sul 3-2, poi, lo scozzese si issa 0-30, ma proprio in questo momento finisce la sua reazione: Djokovic infatti ritrova la concentrazione e, con un secondo break, si porta sul 5-4, chiudendo poi la disputa con il servizio.

Questo è il sesto titolo nei 1000 del 2015 per Novak, che diventa il primo tennista della storia a ottenere questo risultato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy