Atp Parigi Bercy: sconfitta amara per Lorenzi, si risveglia Cuevas

Atp Parigi Bercy: sconfitta amara per Lorenzi, si risveglia Cuevas

Paolo Lorenzi perde al primo turno contro Joao Sousa e saluta questo 2017 pieno di soddisfazioni, ma che non è terminato nel migliore dei modi. Tanta l’amarezza per il senese, che ha perso contro un avversario alla sua portata e non è riuscito a chiudere in bellezza la stagione. Vittorie agevoli per Lopez e Schwartzman, mentre risorge Cuevas, che torna alla vittoria dal Roland Garros e sconfigge Khachanov.

Commenta per primo!

OUT LORENZI- Si chiude a Parigi Bercy il 2017 di Paolo Lorenzi, purtroppo al primo turno, a causa della sconfitta rimediata dall’azzurro per mano di Joao Sousa, tennista proveniente delle qualificazioni che ha saputo mettere in difficoltà il suo avversario ed ha conquistato l’accesso al secondo turno. Il match odierno è piuttosto difficile da analizzare in quanto ci sono stati molti alti e bassi, break a ripetizione e continui colpi di scena che hanno caratterizzato l’intero incontro, ma in particolare il primo set, dove Sousa si è portato avanti 3-0, per poi essere ripreso e sorpassato fino al 3-4 dal tennista senese, il quale poi non è riuscito ad infliggere il colpo di grazia, ma ha consentito al suo avversario di rientrare nel set e di chiudere 64. In questo parziale, entrambi i tennisti non sono stati molto solidi al servizio, mentre hanno giocati ottimi games di risposta, mettendosi in difficoltà reciprocamente e dando vita ad un set che, se in questo sport fosse esistito il pareggio, forse in questo caso sarebbe stato l’epilogo più giusto. Nella seconda frazione, invece, la situazione si è stabilizzata e nei primi 7 giochi non c’è stata neppure l’ombra di una palla break. Il primo a strappare la battuta all’avversario è stato però il portoghese, che si è portato a servire per il match sul 53. A sorpresa, ha perso la battuta anch’egli ed ha riportato tutto in parità sul 5 pari. Purtroppo per l’azzurro, Sousa è riuscito a mettere a segno un ulteriore break, questa volta fatale in quanto la situazione era ben più delicata, 65 in favore del qualificato, e Lorenzi non ha potuto metterci una pezza, spedendo dunque il suo avversario al secondo turno contro Del Potro. 

FACILE LOPEZ E SCHWARTZMAN- Vittorie molto agevoli sia per Feliciano Lopez che per Diego Schwarztman, i quali proseguono dunque la loro corsa ed approdano al secondo turno del Masters 1000 parigino. Il primo ha sconfitto in due set il beniamino di casa, nonché wild card Herbert, mancando due set point sul 5-4 per poi chiudere al tie-break, e vincendo il secondo in maniera piuttosto semplice grazie ad un break conquistato in apertura, mai messo in discussione dal suo avversario.  Il secondo ha invece superato Troicki in poco più di un’ora giocando un match quasi perfetto, dove ha ottenuto quasi il 90% dei punti quando metteva la palla in campo e non ha concesso nemmeno una palla break. Il punteggio 6-3 6-4 è dato da due break nel primo set ed uno nel secondo.

Diego Schwartzman
Diego Schwartzman

AVANTI CUEVAS ED EDMUND- Infine, vittorie anche per Pablo Cuevas e Kyle Edmund, entrambe decisamente a sorpresa per diverse ragioni. Da una parte, il tennista inglese era reduce dall’ottima semifinale a Vienna, ma oggi si è trovato ad un passo dalla sconfitta, non a caso, dopo aver perso il primo set per 7 giochi a 5, ha dovuto annullare un match point al russo Donskoy nel tie-break del secondo parziale, riuscendo a vincere in extremis 9 a 7, al terzo set point, per poi chiudere la pratica al terzo e decisivo set con lo score di 6-3. Molto più inattesa, invece, l’affermazione di Pablo Cuevas, il quale ha voluto chiudere in bellezza la stagione, cioè con una vittoria, cosa non da poco considerando che l’uruguagio ne era a secco dal Roland Garros. La sua vittima quest’oggi è stata il russo Khachanov, probabilmente con la testa già alle Next Gen Finals, che lo vedranno protagonista settimana prossima, e che non è stato capace di contrastare il suo avversario, il quale gli ha lasciato solamente 6 giochi.

Atp Parigi Bercy – Primo turno

Edmund d Donskoy 57 76 (7) 63

Schwartzman d Troicki 63 64

Sousa d Lorenzi 64 75

Lopez d Herbert 76 (4) 63

Cuevas d Khachanov 64 62

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy