ATP PECHINO: Nadal supera Pospisil e vola ai quarti di finale, out Berdych

ATP PECHINO: Nadal supera Pospisil e vola ai quarti di finale, out Berdych

Giornata di ottavi di finale e di primi turni nell’Atp 500 di Pechino. L’ultimo a scendere in campo è stato Rafa Nadal che ha avuto la meglio su Vasek Pospisil prenotando un posto tra i migliori otto. Subito fuori Tomas Berdych che si arrende a Pablo Cuevas e ad alcune vesciche alla mano, che certamente non l’hanno aiutato ad esprimere il miglior tennis.

Rafael Nadal nell’ultimo match in programma sul campo centrale della capitale cinese, ha avuto la meglio su Vasek Pospisil per 7-6 6-4 prenotando un posto nei quarti di finale nel torneo che ha in palio 500 punti per il vincitore. Un match durato quasi 2 ore, ma che ha dato sempre l’impressione di essere nelle mani dello spagnolo, sicuramente più incisivo al servizio rispetto al match d’esordio contro la Wild Card locale Wu. Un Nadal in miglioramento, che ha saputo arginare la potenza del canadese andando a segno con un unico break, fondamentale per ipotecare il match in suo favore grazie ad un ottimo passante di dritto sul match point.

Primo set senza break, nonostante le 3 palle break concesse in totale dai due, una da Nadal e due da Pospisil. Quello che ha più da recriminare in questa occasione è sicuramente il 25enne nord americano, che ha vanificato l’occasione sbagliando un dritto piuttosto facile sul 5-5. Una volta approdati al tie-break, è subito emersa la maggiore solidità del 9 volte campione del Roland Garros, che approfittando di vistosi errori di dritto di Pospisil si è issato sul 6-3, prima del 7-4 finale in seguito ad un gran passante uncinato di dritto.

La seconda frazione appare fin da subito meno lottata, con protagonista un Nadal capace di lasciare andare il braccio specie con il rovescio. Dall’altra parte della rete un canadese disastroso nei punti importanti, che cede il servizio nel quinto gioco, il break che decide il match. Il n.8 delle classifiche amministra bene il vantaggio, chiudendo per 6-4 e volando ai quarti di finale dove troverà dall’altra parte della rete Jack Sock, battuto al Roland Garros pochi mesi fa.

Berdych-campeona-en-Shenzhen

Fuori a sorpresa Tomas Berdych, recente campione di Shenzhen e finalista in carica del torneo di Pechino. Giustiziere del ceco Pablo Cuevas con un doppio 6-4, che ha saputo approfittare anche di qualche vescica alla mano di Berdych, per strappare il pass per gli ottavi di finale dove troverà Ivo Karlovic, il bombardiere croato che proprio contro l’uruguaiano potrà scrivere il proprio nome nel libro dei record, superando nel numero degli ace il connazionale Ivanisevic. 

Giornata positiva per gli spagnoli, visto che anche David Ferrer è entrato tra i migliori 8 del torneo grazie alla vittoria su Rosol per 7-6 6-2. Una parte di stagione fondamentale per il tennista di Javea, che dopo i vari problemi di carattere fisico, che l’hanno tenuto diverso tempo fuori dai campi da gioco, è tornato a fare sul serio per racimolare punti in vista della Finals di Londra. 

I RISULTATI:

OTTAVI

[4]D.Ferrer d L.Rosol 7-6 6-2

[W]Y.Lu d V.Troicki 6-4 7-5

J.Sock d A.Haider-Maurer 6-3 6-1

[3]R.Nadal d V.Pospisil 7-6 6-4

PRIMO TURNO

I.Karlovic d G.Garcia Lopez 7-5 7-6

P.Cuevas d [2]T.Berdych 6-4 6-4

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy